ASSURDO IMPEDISCONO AD UN GIOVANE CON LA SLA DI VEDERE SPEZIA-ALESSANDRA DI COPPA ITALIA LUI PARTE LO STESSO

ASSURDO IMPEDISCONO AD UN GIOVANE CON LA SLA DI VEDERE SPEZIA-ALESSANDRA DI COPPA ITALIA LUI PARTE LO STESSO

Per anni hanno riempito giornali e telegiornali promettendo di far tornare le famiglie alla stadio e togliere le barriere per un calcio non violento.
Hanno fatto leggi che hanno portato a svuotare gli stadi e riempire i portafogli delle pay-tv.
Non starermo qui a giudicare l’inutilità di quelle leggi perché quello che è successo oggi non ha nulla a che fare con lo stadio.Lunedì sera si giocherà Spezia – Alessandria, quarto di finale della Coppa Italia che per la prima volta vede scontrarsi due squadre che giocano in categorie minori.
Una festa dello sport, un evento da raccontare ai figli e ai nipotini, una storia fantastica rovinata da delle misure per l’ordine pubblico emanate dalle Questure di Spezia e Alessandria. Passi il fatto che vietino ai tifosi ospiti di fermarsi a fare pipì durante il viaggio, passi il fatto che vietino di portare una sciarpa di unGIOVANEcolore diverso da quella della squadra che si tifa, ma non può passare il fatto che si vieti la trasferta alle persone disabili.Questa non è più una misura cautelativa per l’ordine pubblico, questa è una violazione dei diritti dell’uomo.Impedire ad un ragazzo, tifoso dell’Alessandria, affetto da SLA, quindi in carrozzina, di poter andare a vedere la sua squadra del cuore nella partita più importante della sua vita è vergognoso, è allucinante, è un abominio.Alessandro partirà comunque per Spezia perché una malattia, per quanto brutta, non può impedire di avere sogni e passioni, perché uno stupido foglio non può impedirgli di andare a vedere una partita di pallone perché una malattia lo ha costretto a vivere in carrozzina.Perché è ingiusto che una persona, che già ha i suoi problemi per via della SLA, debba stare in casa a vedersi una partita in tv invece di andare allo stadio.È giusto perché non posso sempre averla vinta loro, che dall’alto della loro stupidità privano la libertà alle persone.È giusto perché la SLA è una Stronza, ma le Questure di Spezia e Alessandria di più.

Categories: CALCIO

About Author