BELLISSIMA LETTERA DI CARAMANTE: “ALLEGRI SARA’ UNO DEI TANTI CHE HA VINTO ALLA JUVE, SARRI UNO DEI POCHI AD ESSERE RICORDATO PER IL SUO GIOCO”

Carmine Caramante autore della lettera che spopola sul web

Spopola sul web la lettera di Carmine Caramante allenatore e icona della Poseidon storica squadra di Capaccio(SA) nonchè sportivo di lunga data dotato di una critica sempre oggettiva. La sua lettera ha riscosso numerosi consensi tanto da essere condivisa da numerose pagine sui social network e sul web. Di seguito la lettera: “Allegri ormai non so cosa realmente vuole dal Napoli e perche’ ne parla. Continua a fare conferenze stampa dicendo che conta l’albo d’oro e non come si gioca. Che la gente si ricorda a 20 o 30 anni di distanza solo di chi ha vinto o non di chi giocava bene. Mi dispiace, ma da un allenatore di serie A certe affermazioni non sono accettabili e sono anche calcisticamente diseducative. Io ad esempio non mi ricordo chi ha vinto la Coppa Campioni nel 1982 ( l’Aston Villa) come non credo che se si parla del calcio degli anni ’70 qualcuno ricordi l’Argentina del ’78 che ha scritto il suo nome sull’albo d’oro. Penso che chiunque parli di calcio di quel periodo ricordi solo l’Olanda. Ebbene, quella squadra non vinse nulla. Ne’ titoli mondiali ne’ europei. Eppure la gente la ricorda e non ricorda certamente la Cecoslovacchia che vinse l’europeo nel 1976. Ad Allegri qualcuno deve spiegare che vincere non e’ tutto cosi’ come nella vita anche nello sport. Il Napoli potra’ anche non vincere ma sta lasciando un segno nella testa di chi fa calcio. E lo vedo sui campi e tra gli istruttori anche di squadre minori. Tutti cercano i nuovi concetti. Allegri ha vinto e continuera’ forse a vincere ma la cosa sicura e’ che non ha nulla da insegnare a chi si approccia a questo sport poiche’ non propone nulla. Sarri e’ invece oggi nell’olimpo degli innovatori (Ghoetals, Rinus Michel, Sacchi, Zeman, Guardiola). Tra quelli che hanno inventato la zona, il pressing, i moduli, i concetti. Nel calcio c’e’ chi vince e chi incide sulla storia del gioco. Allegri sara’ uno dei tanti che hanno vinto alla Juve e al Milan. Sarri sara’ tra i pochi ad aver contribuito alla storia del gioco.

Carmine Caramante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: