BENEVENTO-SALERNITANA,LA VIGILIA DI BOLLINI/VIDEO

Sul sito ufficiale della Salernitana, mister Bollini ha parlato della partita in programma domani pomeriggio contro il Benevento parlando del suo gruppo che al momento si trova con morale sotto zero: “Vincere aiuta a vincere – esordisce Bollini – e alimenta l’entusiasmo dell’ambiente, purtroppo negli ultimi giorni ci siamo creati qualche problema e la mia grande arrabbiatura deriva dal fatto che ci alleniamo bene, ma in campo non riusciamo ad ottenere i risultati che meriteremmo. La giornata no, nel calcio, non esiste: dopo Trapani abbiamo avuto un confronto schietto, i ragazzi hanno risposto con realtà e schiettezza e ho intensificato i colloqui individuali per capire cosa stesse succedendo. Tutti si sono assunti le proprie responsabilità, nessuno deve avere alibi, ma purtroppo con la Spal è arrivata un’altra sconfitta e ci è crollato il mondo addosso. Chiedo equilibrio a tutti: stiamo crescendo, altri ragazzi stanno entrando in condizione e tutti insieme ne possiamo uscire. Sul piano del gioco non è un momento completamente negativo“. Inevitabile parlare dell’aspetto ambientale: “Il sostegno dei tifosi è determinante, soprattutto in una piazza come Salerno: la curva è di categoria superiore, quando manca il loro apporto non viene meno solo il dodicesimo uomo in campo, ma quel calore necessario per fare la prestazione. So che sono nervosi e amareggiati, ma ora dobbiamo compattarci: post Trapani condivido l’arrabbiatura, il confronto c’è stato e li ringrazio per la civiltà che hanno dimostrato, ho capito il dispiacere post Spal, ma il clima era particolare e questa cosa non aiuta. Ora tutti devono avere un grande senso della maglia: i tifosi, il mister, i calciatori. La tattica va in secondo piano, tiriamo fuori il cuore”.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=74&v=LC3iui4Bl0I