CHAMPIONS LEAGUE, TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE DOPO LA 2A GIORNATA

0

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE – Venticinque gol e tantissime emozioni in questo mercoledì di Champions League. La sorpresa di giornata è il Benfica che batte l’Atletico Madrid in casa per 2-1. LaJuventus non delude e sale a quota 6 punti in classifica nel proprio girone con la bella vittoria casalinga sul Siviglia. Sorride l’Inghilterra che si rialza grazie al doppio successo dei Manchester contro WolfsburgBorussia Mönchengladbach. DilaganoPSG e Real Madrid che salgono il testa al proprio girone a quota sei 6 punti.

GRUPPO A

Nel gruppo A nessuna sorpresa con Real Madrid e PSG appaiate in testa al girone a quota 6 punti. Gli spagnoli dominano la partita contro il Malmo, ma riescono a chiuderla solo a pochi minuti dal termine del match. Da segnalare la doppietta di Cristiano Ronaldo che sale a quota 501 gol in carriera. I francesi invece non corrono quasi mai rischi grazie ad una difesa solidissima. Difesa tra l’altro anche prolifica con Aurier e Luiz. La terza e quarta giornata definiranno molto probabilmente chi sarà il padrone di questo girone.

Malmo – Real Madrid 0-1 [Ronaldo (R, 29′ e 90′)]

Shakhtar Donetsk – PSG 0-3 [Aurier (P, 7′), Luiz (P, 23′), Srna (S, 90′ autogol)]

GRUPPO B 

Gol e colpi di scena nel girone B, girone che tra l’altro è a conti fatti il più equilibrato di questa Champions League 2016/2016. Tutte le squadre sono a quota tre punti. A vincere in questa seconda giornata è Manchester United, che si rialza dopo la debacle contro ilPSV quindici giorni fa. Protagonista del match è Mata che indirizza il match a favore degli inglesi con gol e assist. Nell’altro match vince il CSKA con l’ex Roma Seydou Doumbia, autore di una doppietta.

CSKA Mosca – PSV Eindhoven 3-2 [Musa (C, 7′), Doumbia (C, 21′ e 36′), Lestienne (P, 60′ e 68′)]

Manchester United – Wolfsburg 2-1 [Caligiuri (W, 4′), Mata (M, 33′), Smalling (M, 52′)]

GRUPPO C

Nell’anticipo delle 18 tra Astana e Galatasaray succede di tutto: gli ospiti chiudono con merito il primo tempo in vantaggio con gol di Kisa. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa rimontano grazie a due amnesie dei turchi che prima con Balta e poi con Carole infilano il proprio portiere in maniera goffa. Nel mezzo immancabile l’autogol dei kazaki ad opera del proprio portiere. La qualificazione rimane molto lontana per entrambe. Nell’altro match del girone vivacissima partita tra Atletico Madrid e Benfica. I portoghesi giocano di rimessa ed incredibilmente sbancano lo stadio Vicente Calderon grazie a Gaitan e Guedes. 

Astana – Galatasaray 2-2 [Kisa (G, 31′), Balta (G, 77′ autogol), Eric (A, 86′ autogol), Carole (G, 89′ autogol)]

Atletico Madrid – Benfica 1-2 [Correa (A, 23′), Gaitan (B, 36′), Guedes (B, 51′)]

GRUPPO D

Nel girone D la Juventus conferma la sua ormai consolidata dimensione europea battendo di misura il Siviglia grazie ad un’incornata di Morata e ad una sgaloppata interminabile di Simone Zaza. Serata speciale per le due punte bianconere. Per lo spagnolo questo è il quinto gol consecutivo nelle ultime cinque partite di Champions League. Il canterano raggiunge, in questo record, Alessandro Del Piero. Per l’Italiano prima marcatura europea in carriera. Borussia Mönchengladbach – Manchester City è senza dubbio la partita più bella della serata. Protagonisti indiscussi sono i due portieri che disinnescano di tutto e di più nell’arco dei 90′ minuti. Il match però viene vinto dagli inglesi

Borussia Mönchengladbach – Manchester City 1-2 [Stindl (M, 54′), Otamendi (M, 65′), Aguero (M, 90′)]

Juventus – Siviglia 1-0 [Morata (J, 41′), Zaza (J, 87′)]

 

CLASSIFICHE

Gruppo A
Real Madrid 6
PSG 6
Malmoe 0
Shakhtar Donetsk 0

GRUPPO B
PSV Eindhoven 3
Wolfsburg 3
CSKA Mosca 3
Manchester United 3

GRUPPO C
Benfica 6
Atletico Madrid 3
Astana 1
Galatasaray 1

GRUPPO D
Juventus 6
Siviglia 3
Manchester City 3
Borussia Mönchengladbach 0

Lascia un commento