COPPA ITALIA,L’ACIREALE SUPERA IL MESSINA E ORA ASPETTA IL FOGGIA

COPPA ITALIA,L’ACIREALE SUPERA IL MESSINA E ORA ASPETTA IL FOGGIA

BOTTA E RISPOSTA

Derby siciliano equilibrato nella prima frazione di gioco, a rompere l’equilibrio è Modou Diop che permette all’Acireale di chiudere avanti il primo tempo. La gara si apre subito con i locali all’attacco, pochi minuti e Sicignano di testa manda di poco a lato. Reazione immediata dei peloritani con una bella azione di Carrozza disinnescata da Rao prima che la palla arrivi a Chiappino. Ottima occasione per l’Acireale al 17′ con Mbaba che trova in area Diop, l’attaccante manca clamorosamente il tiro. Risposta del Messina affidata a Fissore, suo infatti il colpo di testa che sibila sopra la traversa.

LA SBLOCCA DIOP, MESSINA PERICOLOSO

Poco dopo la mezz’ora si scatena l’Acireale, prima Mbaba scalda i guanti di Oliva con un gran sinistro dopo una bella azione in velocità e poi, un giro di lancette più tardi, su calcio piazzato si accende una mischia in area peloritana risolta col tap in vincente di Diop. Il primo tempo si chiude col Messina che sfiora il pari, Rao sbaglia i tempi dell’uscita e Fissore a porta vuota in posizione non ottimale manda a lato, poi allo scadere Marchetti in piena area riceve da Melillo ma non trova il tempo giusto per concludere a rete.

BIS GRANATA, ORA IL FOGGIA

Nella ripresa la gara non decolla, favorendo chiaramente i granata nell’amministrare il vantaggio esiguo. Al 60′ grave ingenuità di Fissore che, già ammonito, commette un fallo su Mbaba e lascia i suoi in dieci uomini. Passano pochi minuti e i granata sfiorano il bis, De Felice con una bella azione personale si porta dinanzi a Oliva che gli sbarra la strada. Al 73′ chiude i giochi l’Acireale, triangolazione tra Marchetti e Mbaba, con quest’ultimo che firma il due a zero. Si conclude senza ulteriori sussulti, a parte un tiro di Chiacchio nel finale. L’Acireale se la vedrà dunque agli ottavi col Foggia.

Categories: SERIE D

About Author