CRISTIANO RONALDO SI CONFESSA:”PROVO UN SENSO DI IMPOTENZA E’ LA PIU’ GRANDE INGIUSTIZIA DELLA MIA VITA”

CRISTIANO RONALDO SI CONFESSA:”PROVO UN SENSO DI IMPOTENZA E’ LA PIU’ GRANDE INGIUSTIZIA DELLA MIA VITA”

Il rosso sventolato in faccia a Cristiano Ronaldo nella prima partita di Champions con la maglia della Juventus sta facendo il giro del mondo. Il portoghese salterà certamente la partita contro lo Young Boys ma potrebbe anche mancare al suo ritorno ad Old Trafford, nella terza giornata del girone. Come scrive La Gazzetta dello Sport: ‘C’è il pericolo di rifare lo stesso filotto negativo di Gigi Buffon, espulso nell’ultima gara di Champions nella scorsa stagione e ora spettatore con il Psg.’ COSA DICE LA REGOLA – ‘Un giocatore espulso è squalificato per la partita successiva per la competizione corrente (Champions, Europa League o Supercoppa). In caso di grave offesa il corpo di controllo ed etica della Uefa ha diritto di estendere la squalifica anche ad altre competizioni.’ Starà alla Uefa, quindi, valutare la gravità dell’azione di Ronaldo che potrebbe essere squalificato per più di una partita. In tal caso, però, è certo che la Juventus farebbe ricorso contro la decisione. Adesso non resta che attendere sperando che una decisione sciagurata non venga ulteriormente ingigantita.Edu Aguirre, noto giornalista spagnolo e molto vicino a Cristiano Ronaldo ha parlato dopo il cartellino rosso ricevuto dal calciatore portoghese nel match tra Valencia e Juventus: ‘Non avevo mai sentito Cristiano così’, le parole del giornalista del Chiringuito. ‘Era molto, molto arrabbiato. Mi ha detto che sente un senso di impotenza, è la più grande ingiustizia della sua carriera. Cristiano era davvero furioso’.La Juventus può appellarsi contro il cartellino rosso sventolato in faccia a Cristiano Ronaldo ed evitare che il campione portoghese venga squalificato contro lo Young Boys. Non è semplice ma i bianconeri potrebbero provarci forte anche di un precedente che ha come protagonista l’ex attaccante dell’Inter Mario Balotelli. Nell’ottobre del 2016 Super Mario venne espulso per doppia ammonizione e per questo avrebbe dovuto saltare il seguente match contro il Lione. Il direttore di gara dell’incontro, però, ammise che il secondo giallo fu frutto di una svista e questo bastò al Giudice Sportivo per annullare la squalifica dell’attaccante italiano che la settimana successiva scese regolarmente in campo contro il Lione.

LA MAGLIA DI CRISTIANO ALL’ASTA

Ci sarà anche la maglia autografata di Cristiano Ronaldo in palio nell’asta benefica promossa da Stelle dello Sport per aiutare le realtà colpite dalla tragedia del Ponte Morandi. Il progetto portato avanti in collaborazione con Charity Stars ha raccolto adesioni straordinarie e oltre alla maglia del campione portoghese ci sarà anche quella rossonera dell’ex Juventus Gonzalo Higuain, autografata da tanti altri calciatori del Milan, oltre a quelle di Callejon, Chiesa, Gomez e Belotti.

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author