EURO 2024 LA ROMANIA ESORDISCE CON IL BOTTO TRE GOAL ALL’UCRAINA

0

Le reti realizzate da Nicolae Stanciu, Răzvan Marin e Denis Drăguș regalano alla nazionale di Iordănescu una grande vittoria all’esordio nel Gruppo E contro l’Ucraina.

 

 Răzvan Marin festeggia dopo aver firmato il raddoppio della Romania

Răzvan Marin festeggia dopo aver firmato il raddoppio della RomaniaGetty Images

Inizia alla grande UEFA EURO 2024 per la Romania. A Monaco di Baviera, nella prima giornata del Gruppo E, la nazionale di Edward Iordănescu stende l’Ucraina con un netto 3-0, grazie alle reti di Nicolae Stanciu, Răzvan Marin e Denis Drăguș.

A Monaco di Baviera l’Ucraina è rapida a conquistare il predominio nel possesso palla, senza però mettere seriamente in pericolo il portiere romeno Florin Niță. Florinel Coman spedisce un tiro dritto tra le braccia di Andriy Lunin, portiere del Real Madrid, nella prima occasione della partita, prima che Artem Dovbyk spedisca alto sopra la traversa dalla parte opposta.

La squadra di Edward Iordăscu passa in vantaggio in modo spettacolare poco prima della mezz’ora. Dennis Man intercetta un rinvio affrettato di Lunin prima di passare il pallone a Stanciu, il cui tiro di prima intenzione trova l’angolino alto dove il portiere avversario non può arrivare. Prima dell’intervallo i romeni sfiorano il 2-0, ma il tiro di Dennis Man è deviato di poco a lato da Taras Stepanenko.

Due gol nello spazio di quattro minuti all’inizio del secondo tempo lasciano la squadra di Serhiy Rebrov con una montagna da scalare. Marin trova l’angolino con una conclusione chirurgica del centrocampista dal limite dell’area, prima che Denis Draguş chiuda il conto da distanza ravvicinata grazie a un corner battuto rapidamente. Georgiy Sudakov testa i riflessi di Niță con una bella conclusione, ma l’Ucraina non riesce a tornare in partita e incassa una dura sconfitta.

Lascia un commento