FERRERO E’ IL NUOVO PRESIDENTE DELLA JUVENTUS

0

L’assemblea degli azionisti della Juventus ha dato il via libera al nuovo cda della società

.

I consiglieri saranno cinque e resteranno in carica per tre esercizi fino all’assemblea che approverà il bilancio al 2025.

Del nuovo consiglio fanno parte – su indicazione di Exor, la holding che controlla la società bianconera – Gianluca Ferrero, indicato come presidente, Maurizio Scanavino, attuale direttore generale che assumerà la carica di amministratore delegato, Laura CappielloDiego Pistone e Fioranna Vittoria Negri.

“Lavoreremo per costruire per la Juventus un futuro all’altezza del suo passato glorioso

, di 125 anni, che ha fatto di questa società una gloria sportiva, la più forte società di calcio italiano”, ha detto Gianluca Ferrero in un incontro con la stampa dopo la nomina a presidente della Juventus. “Nei prossimi mesi ci aspettano delle sfide per le quali riteniamo di avere l’esperienza, la competenza e la determinazione per difendere la Juventus in tutte le sedi competenti, pensale, sportiva e civile”. “Lo faremo con determinazione, rigore, ma anche pacatezza. Abbiamo sempre rispettato e sempre rispetteremo tutti coloro che saranno chiamati a giudicarci, ma quello che vogliamo è uguale rispetto per noi, per la società e per la squadra per poter discutere con serietà e rigore nelle sedi competenti”.

“Oggi si chiude un capitolo della Juventus durato quasi 13 anni che oggi facciamo fatica a leggere. Non posso nascondere l’emozione. Il mio lavoro è stato quello di cercare di comprendere il contesto, indicare la direzione strategica della società. Quando parliamo di calcio, di cosa parliamo in realtà? il calcio fa parte dell’industria dell’intrattenimento, un’industria di 750 miliardi”, ha detto Andrea Agnelli, nell’ultima assemblea da lui presieduta.

“Faccio un passo indietro, lascerò il consiglio di tutte le società quotate. E’ una mia decisione personale, che ho preso d’accordo con John, con cui il rapporto rimane strettissimo, AjaY Banga e Tavares. E’ la mia volontà di affrontare il futuro come una pagina bianca”, ha annunciato Agnelli.

“Prima di iniziare i lavori ci tenevo a dire che nel corridoio dello spogliatoio ci sono le foto dei capitani fino a Buffon e Chiellini. Negli ultimi giorni abbiamo perso due capitani Ernesto Castano e Gianluca Vialli”: con queste parole Agnelli ha aperto l’assemblea degli azionisti della Juventus. Agnelli ha chiesto ai soci di alzarsi in piedi e di fare un minuto di silenzio.

“La nostra unione è stata determinante per il nostro lavoro. Sa quanto hai lavorato, quanti sacrifici hai fatto per la Juventus, come sei stato capace di guidare questa società. E’ stato un onore grande lavorare insieme”, ha detto Pavel Nedved. TUTTE LE NOTIZIE SUL CAMBIO SOCIETARIO E SULLA JUVENTUS SU WWW.TUTTOJUVE.NET

https://www.youtube.com/watch?v=OoW-nlM6IJk

Lascia un commento