FIGC CAMPANA NEL CAOS,LE SOCIETA’ NON FARANNO I PLAY OUT,DOCUMENTO UNITARIO

FIGC CAMPANA NEL CAOS,LE SOCIETA’ NON FARANNO I PLAY OUT,DOCUMENTO UNITARIO

La Figc campana commissariata ènel più totale caoos.Il segretario rinviato a giudizio,le inchieste in corso e ora si ci mettono anche i club che dovrebbero fare i play out a rifiutarsi,giustamente,di giocare.

Netta presa di posizione dei club di Promozione coinvolti nei Play-Out aggiuntivi. Le otto società infatti (Club Ponte 98, Hermes Casagiove, Puteolana 1909, Rione Terra, Gesualdo, Sanseverinese, Rocchese e Temeraria San Mango), hanno redatto un comunicato, inviato al CR Campania ed al Presidente della LND Cosimo Sibilia, in cui viene annunciato che nessuna delle squadre parteciperà ai playout indetti.

Questi in sintesi, i punti cardine della protesta:

RITARDO NELLA COMUNICAZIONE
I club sottolineano come la comunicazione non sia arrivata entro i termini stabiliti dalla normativa in materia. Inoltre, si evidenzia come nonostante la certezza che più di due squadre campane sarebbero retrocesse dalla Serie D si sia avuta il 28 Aprile, solo oltre due settimane dopo sia arrivata la comunicazione di ulteriori spareggi.

CONCLUSIONE DELLA STAGIONE SPORTIVA
Altra problematica, quella della conclusione della stagione. Gli otto team informano di aver liberato gli staff tecnici ed i giocatori da qualsiasi rapporto di dipendenza. E come inoltre gli stessi, abbiano in diversi casi già assunto altri impegni nelle date stabilite per la disputa delle gare.

ONERI AGGIUNTIVI
Altresì, viene sottolineato come la disputa di queste gare comporti oneri aggiuntivi e difficoltà organizzative, portando enormi disagi gestionali.

WWW.CANALECINQUETV.IT

Categories: DILETTANTI, PROMOZIONE

About Author