GELBISON-LATINA 0-0 MA LE EMOZIONI NON SONO MANCATE

La Gelbison e Latina hanno necessità di fare punti per allontanarsi dalle zone calde di classifica. Divise da un sol punto pagano questa parte di stagione dopo un inizio molto incoraggiante.

La cronaca di Gelbison-Latina

Cilentani ancora di scena al “Torre” di Pagani si presentano senza otto infortunati e con lo squalificato Nunziante, sostituito da Savini; in attacco, Sane titolare dal primo minuto. Nel primo tempo la gara è molto bloccata, sottoritmo e con poche emozioni.

Solo nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo si vede qualcosa: al 32’ il destro del pontino Carissoni non impensierisce D’Agostino. Reazione Gelbison un minuto dopo con cross di Savini dal settore di destra, testa di Sane e palla al lato.

Al 35’ azione personale in area di De Sena, girata e tiro a cui l’estremo difensore ospite Tonti si oppone con efficacia. Clamorosa l’occasione, un minuto dopo, per il Latina sull’asse Di Livio-Fabrizi con la conclusione di quest’ultimo fuori a due passi dalla rete.

Nella ripresa si ricomincia come si era svolto il primo tempo. Il Latina è pericoloso con Carletti e nulla più. All’83’ D’Agostino esce dai pali e rischia grosso: incredibile l’errore di Barberini che calcia alto a porta praticamente sguarnita. Sibillo Gelbison a tre minuti dalla fine con un pericoloso mancino di Sane cui si oppone l’estremo difensore del Latina, Tonti.

Alla fine lo zero a zero accontenta tutti muovendo, anche se di poco, la classifica.

Il tabellino

Gelbison (3-5-2): D’Agostino, Cargnelutti, Gilli, Loreto, Savini (20′ st Kyeremateng), Foresta (20′ st Papa), Uliano, Fornito (43′ st Paoloni), Onda, Sane (43′ st Citarella), De Sena. A disp.: Vitale, Cannizzaro, Marong, Mesisca. All.: De Sanzo.

Latina (3-5-2): Tonti, Giorgini, Di Livio (1′ st Tessiore), Sannipoli, Carletti, De Santis, Bordin (44′ st Pellegrino), Carissoni, Fabrizi (23′ st Rosseti), Riccardi (32′ st Barberini), Cortinovis (1′ st Celli). A disp.: Cardinali, Giannini, Esposito, Di Mino, Nori, Esposito. All.: Di Donato.

Arbitro: Valerio Pezzopane di L’Aquila (assistenti: Asciamprener Rainieri-Linari. Quarto Uomo: Scatena).

Note – Ammoniti: Cortinovis (L), Loreto (G), Bordin (L), Cargnelutti (G), Barberini (L). Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: