L’anticipo del sabato sera vede il Milan di Sinisa Mihajlovic far visita al Torino. La squadra di Ventura arriva da una sconfitta a Carpi, ma ha disputato un grandissimo inizio di stagione. Lo stesso non si può dire per i rossoneri, con già quattro sconfitte all’attivo, non per ultima quella col Napoli dove i partenopei si sono imposti con un 0-4 a domicilio. Finisce in parità grazie ad un gol di Carlos Bacca, servito da un cross basso di Bertolacci per i rossoneri. Pareggia Baselli per i padroni di casa, servito da una sponda di petto del neoentrato Belotti. Uno a uno il risultato finale, con qualche rimpianto per la squadra di Mihajlovic, mentre i granata ottengono un altro punto importante che permette loro di rimanere nelle zone medio-alte di classifica.
 
CRONACA TORINO-MILAN – Partenza che vede un Milan aggressivo ma impreciso spesso nell’ultimo passaggio, il Torino preferisce giocare in contropiede, sfruttando soprattutto le scorribande dell’esterno sinistro Molinaro. Al 13′ ci prova Maxi Lopez ad inserirsi in area di rigore, ma Alex ci mette una pezza allungando il piede. Al diciassettesimo Montolivo riceve una palla dai 25 metri, ma la sua conclusione a mezza altezza finisce fuori di poco. Ancora Montolivo, arriva al limite dell’area, salta bene Glik e calcia rasoterra di sinistro ma Padelli è bravissimo e si allunga deviando la conclusione. Intorno alla mezz’ora splendida punizione di Bonaventura che colpisce l’esterno della rete dando l’illusione del gol. Sul finire di tempo viene ammonito ingiustamente Glik per fallo su Bonaventura, ma il fallo in realtà era di Gazzi. Dal limite calcia di potenza Alex ma la conclusione del brasiliano finisce completamente fuori. Il primo tempo si conclude sullo zero a zero, una partita equilibrata. La ripresa comincia con una fase di studio e tanto possesso palla poco efficace. Il Milan chiede un rigore per spallata di Moretti su Kucka, ma l’arbitro lascia giustamente correre. Entra poi Bacca per dare una scossa all’attacco rossonero, fuori un inguardabileo Luiz Adriano. Altro rigore richiesto dal Milan: su calcio di punizione schema tra Montolivo e Bonaventura, con l’ex Atalanta steso da dietro da Maxi Lopez, Gervasoni lascia correre ma dal replay il tocco sembra esserci, ma fuori area. Il gol comunque appare nell’aria ed infatti Bertolacci scende sulla sinistra crossando rasoterra per Bacca che da pochi passi spara una fucilata e regala il vantaggio agli ospiti. Un minuto dopo il colombiano evita il fuorigioco della difesa granata, si fa anticipare da Padelli ma sulla ribattuta si inventa un meraviglioso colpo di tacco, Glik salva sulla linea tra l’incredulità generale. Il Toro prova a farsi vedere con una conclusione di sinistro di Baselli, Alex devia in tuffo di testa in calcio d’angolo salvando la baracca. Poco dopo però un bel triangolo Quagliarella-Belotti-Baselli permette a quest’ultimo di inserirsi in area e segnare di sinistro sul primo palo, con Diego Lopez colpevole nell’occasione. La partita vede una girandola di sostituzioni e qualche ammonito di troppo. Pochissime occasioni però, se non una del Torino con Maxi Lopez in contropiede: la sua botta è potente ma centrale e non impensierisce il portiere ospite. Dopo quattro minuti di recupero Gervasoni fischia la fine: finisce uno ad uno all’Olimpico.
 
IL TABELLINO DI TORINO-MILAN:
Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Moretti, Glik; Baselli, Acquah, Gazzi (Vives dal 1′ s.t.), Molinaro, Zappacosta (dal 27′ s.t. Belotti); Quagliarella, Lopez. Allenatore: Ventura
Milan (4-3-3): Lopez; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Montolivo, Kucka (Poli dal 41 s.t.), Bertolacci; Cerci (dal 43′ s.t. Honda), Adriano (Bacca dal 9′ s.t.) , Bonaventura. Allenatore: Mihajlovic
Arbitro: Gervasoni
Marcatori: 63′ Bacca (M) – 73′ Baselli (T)
Ammoniti: 19′ Baselli (T) – 41′ Glik (T) – 51′ Bonaventura (M) – 75′ Bovo (T) – 80′ Romagnoli (M) – 88′ Lopez (M)
Espulsi: nessuno