IL PUNTO SULLA B di Antonio Colavolpe

La 28ma giornata del campionato cadetto regala tante sorprese e risultati inattesi con una classifica che sia in zona play off sia in zona play out si fa sempre piu’ interessante,
Negli anticipi giocati venerdì sera le prime sorprese con il Novara che viene frenato nella corsa agli spareggi promozione da una Pro Vercelli decisa a giocarsi fino in fondo le carte per la salvezza ,mentre il Cesena battendo nettamente per 2 a 0 la corazzata Cagliari si insedia al 4°posto solitario in classifica,
Della battuta d’arresto dei sardi ne approfitta il Crotone ma non il Pescara;
i calabresi inguaiano il Vicenza e si avvicinano nuovamente alla vetta, il Pescara invece non va oltre il 2 a 2 in casa contro l’Ascoli che raccoglie un punto d’oro in chiave salvezza.
Terza vittoria consecutiva della sorpresa Entella che non si ferma piu’ ,i liguri battono un Perugia sempre piu’ in crisi e agguantano il Novara al quinto posto in coabitazione anche con lo Spezia vittorioso per 2 a 1 a Terni.
Vittorie fondamentali in chiave play off per Brescia ed Avellino che inguaino ripettivamente Como e Livorno.
Punti pesanti per il Lanciano che batte il Bari,galletti per la prima volta fuori dalla zona spareggi promozione.
Colpo del Modena a Latina ,per la squadra di Crespo boccata di ossigeno e seconda vittoria consecutiva.
1 a 1 tra Trapani e salernitana , il punto non serve a nessuno,i siciliani infatti si allontanano dall’ottavo posto mentre i granata di Salerno nonostante una buona gara e un buon punto restano penultimi in classifica perdendo ulteriore terreno dalle squadre che la precedono.
Martedì si ritorna nuovamente in campo per il turno infrasettimanale.