IL SINDACO DI AVELLINO CHIEDE SCUSA AL VERONA

IL SINDACO DI AVELLINO CHIEDE SCUSA AL VERONA

(ANSA) – AVELLINO, 12 FEB – “Un episodio vergognoso e inqualificabile per il quale chiedo scusa, a nome della città, al presidente Maurizio Setti, a Luca Toni e al dg Maurizio Barresi”. Il sindaco di Avellino, Paolo Foti, esprime solidarietà ai dirigenti dell’Hellas Verona, aggrediti ieri pomeriggio da un gruppo di facinorosi mentre, in automobile, stavano recandosi allo stadio per assistere alla partita Avellino-Verona. “L’episodio – aggiunge Foti – che ha visto protagonisti teppisti e delinquenti che con lo sport hanno nulla a che vedere, sporca la città e il tifo avellinese, che si è sempre distinto per correttezza e civiltà”.In riferimento allo svolgimento dei fatti e alle dichiarazioni rilasciate da Luca Toni (”c’erano a dieci metri dei vigili che si sono voltati e non hanno detto niente”), Foti ha chiesto al comandante dei vigili urbani, Michele Arvonio, una dettagliata ricostruzione dei fatti.

 

Categories: SERIE B

About Author