IMMENSO AVELLINO,UNA RIMONTA EPICA 3-2

IMMENSO AVELLINO,UNA RIMONTA EPICA 3-2

L’Avellinio vince dopo una rimonta epica e storica destinata a rimanere per lungo tempo nella mente dei tifosi biancoverdi.Dopo un primo tempo praticamente dominato dall’Avellino, bloccato solamente da uno stratosferico Casadei, nel finale di frazione a sbloccare il punteggio sono stati gli ospiti, con Piccolo che ha spiazzato con freddezza Frattali dal dischetto. Il rigore è stato causato da un intervento sciagurato di Nitrianski, assolutamente ingenuo nella circostanza.
Nella ripresa, nonostante l’espulsione rimediata dopo soli tre minuti da Aquilanti, gli ospiti hanno trovato il raddoppio con Di Francesco, bravo a sfruttare una dormita incredibile di Nica. Al 56′, però, è iniziata la rimonta dei padroni di casa, che prima hanno dimezzato lo svantaggio con Arini, e poi tra l’83’ e l’87’ hanno ribaltato il punteggio con Tavano e con il bomber Castaldo, tornato al gol dopo la lunga squalifica.

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Nica (57′ Giron), Jidayi, Rea, Nitrianski; Gavazzi, Arini, D’Angelo (76′ Napol); Insigne (46′ Tavano); Trotta, Castaldo.
A disposizione: Offredi, Tavano, Ligi, Petricciuolo, Soumarè, Giron, D’Attilio, Bastien, Napol.
Allenatore: Tesser.

LANCIANO (4-3-2-1): Casadei; Pucino, Rigione, Aquilanti, Mammarella; Bacinovic, Paghera, Di Francesco; Piccolo (51′ Di Filippo), Lanini (80′ Padovan); Marilungo (59′ Crecco).
A disposizione: Aridità, Boldor, Di Filippo, De Silvestro, Di Benedetto, Crecco, Lanini, Rozzi, Turchi.
Allenatore. D’Aversa

MARCATORI: 44′ Piccolo (L), 50′ Di Francesco (L), 56′ Arini (A), 83′ Tavano (A), 87′ Castaldo (A)

AMMONITI: 9′ Nica (A), 32′ Pucino (V), 35′ Arini (A), 38′ Trotta (A), 40′ Aquilanti (V), 43′ Nitrianski (A), 69′ Casadei (V), 82′ Paghera (V)

ESPULSI: 48′ Aquilanti (L)

ARBITRO: Pezzuto di Lecce (Villa – Santoro)

U.S. Avellino
3
Categories: SERIE B

About Author