JUVENTUS E INTER OGGI FINISCONO LA QUARANTENA

JUVENTUS E INTER OGGI FINISCONO LA QUARANTENA

Dopo il tampone positivo a Rugani erano stati messi in quarantena tutta la Juventus e l’Inter.Il periodo di auto-isolamento imposto dalla società, dopo i contatti con il positivo Daniele Rugani, è terminato: i giocatori dell’Inter non sono più in quarantena. Fioccano dunque le partenze. Dopo Brozovic e Handanovic, partiti nella giornata di ieri, hanno lasciato l’Italia anche Lukaku, Young, Moses, Eriksen e Godin. L’Inter e le autorità hanno dato il via libera alla partenza dei giocatori che hanno lasciato Milano per tornare dalle proprie famiglie nei rispettivi paesi d’origine.

Oggi finisce la quarantena dei giocatori della Juventus e di tutti coloro che erano stati isolati.Oltre ai calciatori, saranno liberi di poter uscire di casa anche i membri dello staff e tutti gli altri componenti del club che avevano fatto la scelta di isolarsi, compreso il presidente Andrea Agnelli. Restano, invece, in quarantena i tre giocatori risultati positivi: oltre a Rugani, anche Matuidi e Dybala.

Il club bianconero, come tutte le altre società della Serie A, in questo clima di incertezza non ha ancora fissato una data precisa per la ripresa degli allenamenti. Per questo motivo, i calciatori continueranno ad allenarsi nelle proprie abitazioni, seguendo i programmi personalizzati che lo staff di Sarri ha consegnato a ciascuno di loro. L’obiettivo è quello di far mantenere ai giocatori una condizione fisica accettabile fino al momento in cui l’attività agonistica potrà riprendere regolarmente. In quel momento, però, la Juventus potrebbe rischiare di dover fare a meno dei cinque giocatori (Ronaldo, Higuain, Pjanic, Khedira e Douglas Costa) che si sono recati in patria nell’ultimo periodo: se la normativa non subirà modifiche, infatti, nel momento in cui rientreranno in Italia dovranno osservare ulteriori 14 giorni di isolamento. Ancora riposo assoluto, invece, per i tre giocatori risultati positivi, che non potranno svolgere attività fisica finché il tampone non ne confermerà la guarigione.

Categories: SERIE A

About Author