JUVENTUS TRE GIOCATORI DI RAIOLA NEL MIRINO DI PARATICI

JUVENTUS TRE GIOCATORI DI RAIOLA NEL MIRINO DI PARATICI

Un blitz a Milano nei giorni scorsi e un altro faccia a faccia già programmato. Mino Raiola è passato dalle parti di Palazzo Parigi, quartier generale della Juventus sul mercato milanese, una settimana fa. E non sarà l’unico appuntamento perché il ds bianconero Fabio Paratici mantiene un ottimo rapporto con l’agente, presto si aggiorneranno, in ballo ci sono diversi discorsi tra entrate, uscite e rinnovi… più che sogni. Perché Paul Pogba è un desiderio innegabile della Juventus, un sogno che però a gennaio non verrà inseguito, eventualmente ci si ripenserà a giugno. Niente di imminente, insomma.

TRE NOMI SUL TAVOLO – Il nome in entrata è quello di Matthijs de Ligt, difensore classe ’99 dell’Ajax di cui si parla da tempo e sempre meglio. Progressi evidenti per l’olandese, Paratici lo conosce a memoria e si è aggiornato con Raiola sulla situazione del centrale che promette benissimo ma non è l’unico sulla lista della Juve: da qui a giugno verrà fatto un investimento di certo per la stagione 2019/2020 (non per gennaio, di certo) su un difensore importante e di prospettiva, de Ligt è sottolineato in rosso. L’altra situazione da discutere è legata al futuro di Moise Kean: la Juve non vuole perderlo, apprezza la sua crescita, mira a rinnovare il suo contratto (scadenza 2020) e poi studiare un prestito vantaggioso.Un’alternativa porta alla cessione con recompra ma è più difficile, viste le cifre che adesso sfiorano i 18/20 milioni di euro dopo le tante offerte rifiutate in estate. Rinnovo da impostare anche per Blaise Matuidi, con massima calma e senza firme imminenti. Raiola è convinto del percorso del francese in bianconero, un’altra scadenza 2020 da sistemare entro l’anno che verrà. Tra Mino e la Juve, lavori in corso…

Categories: CALCIOMERCATO

About Author