JUVENTUS UN PIEDE IN FINALE DI COPPA ITALIA 3-0 ALL’INTER

Una doppietta di Alvaro Morata e una rete di Paulo Dybala entrato nella ripresa regalano alla Juventus la semifinale d’andata di Coppa Italia. Battuti i neroazzurr rimasti in dieci per l’espulsione di Murillo nella ripresa. QUI le pagelle della partita.

LA CRONACA – Juventus subito pericolosa con Asamoah già al 2′, ma il tiro del ghanese finisce a lato. L’Inter reagisce e pressa i bianconeri nella propria area di rigore ma le conclusioni di Medel e Felipe Melo dalla distanza non impensieriscono Neto. Al 14′ proteste Juventus. Cuadrado mette al centro dell’area interista ma Medel con un braccio devia in angolo: Tagliavento ben posizionato decide di non assegnare il rigore. Gli ospiti ripartono bene ma non riescono a sbloccare il match che vede passare in vantaggio la Juventus su calcio di rigore, questa volta assegnato da Tagliavento, per fallo di Murillo ai danni di Cuadrado. Sul dischetto al 34′ si presenta Morata che supera Handanovic. Nella ripresa a partire meglio è l’Inter, ma a trovare il gol è la Juventus che al 62′ passa ancora con Morata che a giro riesce a battere per la seconda volta Handanovic. Partita che si complica ancora di più per l’Inter al 69′ quando Murillo atterra Cuadrado: doppio giallo per il colombiano che viene espulso da Tagliavento. Neroazzurri che hanno l’occasione di accorciare le distanze al 76′ quando Ljajic mette a centro per Jovetic, ma il tiro del montenegrino sbatte su Chiellini: l’Inter recrimina il rigore, ma Tagliavento dice di continuare. Allegri decide che è il momento di Dybala e l’argentino ripaga la fiducia del mister all’84’ quando servito da Asamoah, si sinistro supera Handanovic per il 3-0. Inter che prova negli ultimi minuti a trovare almeno la rete utile per il ritorno, ma dopo cinque minuti di recupero Tagliavento decreta la fine del match.

IL TABELLINO DELLA GARA:

Juventus (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cuadrado (dall’89’ Padoin), Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra; Mandzukic (dal 75′ Dybala), Morata. Allenatore: Allegri

Inter (3-5-2): Handanovic; Murillo, Miranda, Nagatomo; D’Ambrosio, Melo (dal 63′ Brozovic), Medel, Kondogbia, Biabiany (dal 76′ Icardi); Jovetic, Ljajic (dal 79′ Juan Jesus). Allenatore:Mancini

Arbitro: Tagliavento

Marcatori: Morata (J, 35′ e 62′), Dybala (J, 82′)

Ammoniti: Bonucci (J,18′), Murillo (I, 33′), Miranda (I,45′), Kondogbia (I, 89′)

Espulsi: Murillo (I, 69′)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: