LA FIORENTINA UMILIA L’INTER A SAN SIRO 1-4

0

Il posticipo domenicale della sesta giornata di Serie A mette una contro l’altra la prima e la seconda in graduatoria: a San Siro si affrontano l’Inter capolista e gli inseguitori della Fiorentina. I nerazzurri, a punteggio pieno, cercano l’allungo sulle concorrenti ed un prima fuga verso lo Scudetto, ma altrettanto è intenzionata a fare la Viola di Paulo Sousa. Una partita dalle grandi premesse; saranno state rispettate?
CRONACA INTER-FIORENTINA – Match che parte col botto: un retropassaggio sciagurato di Medel ed il conseguente stop impreciso di Handanovic obbligano il portiere sloveno a commettere fallo sull’accorrente Kalinic ed a concedere dunque un calcio di rigore agli ospiti. Ilicic è freddissimo dagli undici metri ed al quarto minuto la Viola è già in vantaggio. I ragazzi di Paulo Sousa hanno in mano il pallino del gioco e tengono l’Inter sotto scacco. Ilicic è sempre il più vivace ed è sempre lui a dare il via all’azione del raddoppio: gran sinistro da fuori area sul quale Handanovic smanaccia malamente; il pallone rimbalza sulla linea di porta ed il prontissimo Kalinic la spinge in porta per il 2-0. Il terzo goal arriva ancora con l’ex centravanti del Dnipro, che finalizza da grande attaccante dopo il meraviglioso spunto di Marcos Alonso sulla fascia sinistra. Prima della ripresa l’Inter resta orfana di Miranda: nel tentativo di fermare Kalinic, lanciato verso la porta, l’ex Atletico Madrid stende l’attaccante croato e rimedia il cartellino rosso che lo manda anzitempo sotto la doccia. Nella ripresa la Fiorentina prova a gestire la situazione senza affondare, ma la rete di Mauro Icardi dà una fioca speranza ai padroni di casa, che poco più tardi incasseranno però il goal del 4-1 firmato ancora da Kalinic, che timbra per la terza volta in serata. Da qui più nulla da segnalare: un’Inter spenta si lascia andare al palleggio viola e la partita si chiude dopo due minuti di recupero.
IL TABELLINO DELLA GARA:
INTER (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Medel, Telles; Guarin (dal 78′ Brozovic), Felipe Melo, Kondogbia (dal 46′ Ranocchia); Perisic (dal 62′ Allenatore: Mancini.
FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia (dal 75′ Gilberto), Gonzalo Rodriguez, Astori; Blaszczykowski (dal 69′ Tomovic), Vecino, Badelj (dall’82’ Mati Fernandez), Marcos Alonso; Borja Valero; Ilicic; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.
Marcatori: Ilicic (F, 4′), Kalinic (F, 18′, 23′ e 77′), Icardi (I, 60′)
Ammoniti: Handanovic (I, 3′), Kondogbia (I, 40′) Guarin (I, 43′), Kalinic (F, 69′), Medel (I, 81′), Marcos Alonso (F, 90′)
Espulsi: Miranda (I, 31′)

Lascia un commento