LA FIORENTINA VINCE CON UN LAMPO DI BABACAR

0

Uno dei 2 anticipi delle 18 sorride allaFiorentina, che di misura ha la meglio sul Genoa e ottiene la seconda vittoria stagionale. Primo tempo poco esaltante, con entrambe le squadre decisamente guardinghe. Tanto tatticismo in campo, specialmente in mediana, dove la chiave tattica del match è il compito assegnato a Rincon, ovvero quello di seguire a tutto campoBorja Valero, che però riesce ad “accendere la luce” in qualche occasione. Una chance di segnare per parte: al 29′, proprio con lo spagnolo ex Villarreal, che si avventa su una respinta della difesa e calcia di prima, ma angola troppo la sfera, che muore pochi centimetri alla sinistra di Lamanna; per gli ospiti, invece, da segnalare un pallonetto di Pandev terminato di poco sopra la traversa.Nella ripresa, il canovaccio del match non cambia. Pasqual prova a dare uno scossone con una cannonata da fuori al 58′, che termina però di poco a lato. E’ solo il preludio al vantaggio viola, che arriva 2 minuti dopo grazie a un colpo di testa di Babacar, perfettamente servito da Borja Valero. Al 64′ le cose per i viola si complicano a causa del secondo cartellino giallo rimediato da Badelj per un fallo ingenuo a centrocampo. Nell’ultimo quarto d’ora, Gasperini si gioca la carta Perotti, ma gli ultimi, disperati assalti genoani si rivelano vani, nonostante l’uomo in più, e non evitano al Grifone una sconfitta tutto sommato meritata.

Apri a tutto schermo

Lap

Lascia un commento