Ancora una non vittoria in casa, dopo il Monterosi che addirittura vinse anahc ekl’Andria fa punti anche se questa volta si tratta di un pareggio. Ormai la vittoria manca da tre partite.

La Gelbison in quella che potrebbe essere stata l’ultima uscita al Torre di Pagani, non riesce a congedarsi dal pubblico dell’agro con un successo e con il fanalino Fidelis Andria finisce in parità 0-0 in una gara che ha offerto davvero pochi spunti degni di essere segnalati con le due squadre che praticamente si sono annullate a centrocampo non riuscendo a trovare i varchi giusti per sbloccare il match. Entrambi i tecnici De Sanzo per i cilentani, e Cudini per i pugliesi, hanno scelto lo stesso modulo il 3-5-2.

 

 

E neanche i cambi operati nella ripresa hanno sortito l’effetto sperato al triplice fischio è stato 0-0. L’unica nota positiva per la Gelbison il ritorno in campo del capitano Uliano, al rientro dopo due mesi subentrato nella ripresa  e che ha giocato con una maschera protettiva dopo la brutta frattura allo zigomo. Il prossimo impegno per i rossoblu cilentani domenica sul campo del Pescara.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: