LA ROMA BATTE L’UDINESE DZEKO TORNA AL GOAL ALL’OLIMPICO

LA ROMA BATTE L’UDINESE DZEKO TORNA AL GOAL ALL’OLIMPICO

La Roma centra la seconda vittoria consecutiva contro l’Udinese e si gode il momentaneo quarto posto in attesa di Milan-Lazio. Un’ora di grande sofferenza prima del vantaggio firmato da Dzeko, che ritrova un goal all’Olimpico che mancava addirittura da aprile 2018.

Nei primi minuti di gioco la squadra di Ranieri non impone un ritmo alto e concede l’iniziativa agli ospiti, che cercano spesso la profondità di Lasagna: l’attaccante italiano buca più di una volta la difesa giallorossa ma non trova la porta con pericolosità.

Con il passare dei minuti il terreno di gioco diventa più pesante sotto il diluvio dell’Olimpico e la Roma prende coraggio cercando la manovra avvolgente sulle corsie esterne: El Shaarawy arriva due volte alla conclusione da buona posizione, ma non trova l’angolo giusto. Prima dell’invervallo ci provano Marcano e Schick, ma Musso fa buona guardia. Ottima la palla goal che il Faraone serve sul destro di Zaniolo, che all’altezza del secondo palo manca però l’appuntamento con il goal.

1 – Edin #Dzeko non segnava in match casalingo di Serie A da aprile 2018 (v Chievo). Ritrovato. #RomaUdinese
— OptaPaolo (@OptaPaolo) 13 aprile 2019

Nella ripresa si alzano i ritmi e fioccano le occasioni: prima Mirante respinge un colpo di testa di Okaka, poi De Maio colpisce un palo di testa sull’uscita a vuoto dello stesso portiere italiano. La squadra di casa concede molto in difesa ma alza il proprio baricentro, sfiorando il goal con un colpo di testa del neo entrato Pellegrini su calcio piazzato.

Al 65′ Dzeko impegna Musso al grande intervento in tuffo sul colpo di testa angolato: è solo il preludio al vantaggio del bosniaco, che colpisce al ’68. Delizioso esterno destro di El Shaarawy a liberare il centravanti giallorosso, che tutto solo davanti al portiere insacca con un preciso diagonale.

Ranieri perde De Rossi per infortunio, ma a questo punto la Roma prende ulteriore fiducia e gestisce bene il risultato abbassando i ritmi: ottimo il palleggio con i neo entrati Pellegrini e Under, mentre gli uomini di Tudor non hanno la forza di creare pericoli dalle parti di Mirante.

I GOAL

68′ DZEKO – Sugli sviluppi di un calcio piazzato El Shaarawy accende la luce con un delizioso tocco di prima per Dzeko, che non sbaglia davanti a Musso e sblocca il match con un diagonale destro.

IL TABELLINO

ROMA-UDINESE 1-0

MARCATORI: 69′ Dzeko

ROMA (4-4-2): Mirante; Juan Jesus (46′ Florenzi), Manolas, Fazio, Marcano; Zaniolo, Cristante, De Rossi (69′ Under), El Shaarawy; Dzeko, Schick (46′ Pellegrini Lo.)

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (84′ Teodorczyk), Troost-Ekong, Samir; Stryger-Larsen, Fofana, Mandragora (69′ Mandragora), De Paul, D’Alessandro (72′ Pussetto); Lasagna, Okaka.

ARBITRO: Di Bello

AMMONITI: Juan Jesus, D’Alessandro, Musso, Troost-Ekong, Dzeko

ESPULSI: nessuno


WWW.CANALECINQUETV.IT

Categories: SERIE A

About Author