L’AGROPOLI ILLUDE IL GALLIPOLI VA IN SERIE D

0

Un grandissimo, strepitoso, primo tempo illude l’intera città. Dopo il 4-1 dell’andata a fine primo tempo si era sul 2-0 serviva solo un goal nel secondo tempo. Quel goal è arrivato ma l’ha fatto il Gallipoli, e terminata 2-1. I rimpianti riguardano la partita dell’andata. Il Gallipoli non era quella squadra irresistibile descritta e pensata dopo il poker dell’andata. Il risultato apparentemnte sembrava difficile, serviova il 3-0. parte subito forte l’Agropoli, il Gallipoli sembrava fermo, passivo, impaurito.

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone, persone che giocano a calcio, persone che giocano a football e testo

 

 

L’Agropoli segna due volte prima con Salerno e poi nel recupero del primo tempo con Infimo. Nella ripresa proprio Infimo sbaglia il goal del 3-0 ma ha giocato una buonissima partita. Al minuto 79’ è arrivata la doccia fredda: il bomber francese Perchaud entrato da poco, dopo una mischia in area, segna il goal che taglia le gambe ai delfini nell’unica azione della partita degli ospiti. Alla fine l’Agropoli è stata lungamente applaudita, giustamente, sia dal pubblico che dagli ultras. Erano moltissimi i sostenitori dell’Agropoli, anche tanti addetti ai lavori. Il presidente Infante al secondo anno ha sfiorato la promozione in serie D. Un’autentica impresa dopo aver trovato solo macerie. Ora il riposo poi si ricomincia c’è una ripescaggio da ottenere. Sergio Vessicchio

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 5 persone, persone che giocano a calcio, persone che giocano a football e testo

Lascia un commento