LEGA NAZIONALE DILETTANTI,DEFINITI I CRITERI PER LE CLASSIFICHE PER LE SECONDE IN ECCELLENZA,LE 7 RIPESCATE

LEGA NAZIONALE DILETTANTI,DEFINITI I CRITERI PER LE CLASSIFICHE PER LE SECONDE IN ECCELLENZA,LE 7 RIPESCATE

In serata la Lega Nazionale Dilettanti ha emanato il comunicato ufficiale che definisce i criteri per stabilire promozioni e retrocessioni nei vari campionati regionali e provinciali. Uno dei temi caldi riguardava la definizione dei criteri d’accesso alla D per le seconde classificate nei vari campionati d’Eccellenza, gli spareggi-promozione avrebbero dovuto definire le fantastiche sette ma stavolta sarà una speciale graduatoria a farlo.

I CRITERI PER INDIVIDUARE LE SETTE

I primi due posti saranno occupati dalle società classificate ex-aequo al primo posto nel girone unico d’Eccellenza lucana e del girone B d’Eccellenza piemontese, premiato il merito sportivo visto che tali società vantavano anche un cospicuo vantaggio sulla terza classificata. I restanti 5 posti saranno definiti col criterio della media punti (rapporto tra punteggio cristallizzato e numero di gare effettuate ndr), 26 i club in corsa, ma qualora dovesse esserci un arrivo a pari merito la LND effettuerà un sorteggio. La Federazione inoltre ha precisato che il posto riservato alla vincitrice della Coppa Italia Dilettanti non sarà assegnato, ma si procederà con un ripescaggio in caso di posti disponibili nel prossimo campionato di Serie D.

ECCO LE SECONDE

1 – Abruzzo girone unico: Lanciano Calcio 1920 57 punti in 28 gare Coeff. 2.036

2 – Alto Adige girone unico: St. Georgen 44 punti in 21 gare Coeff. 2.095

3 – Basilicata girone A: Lavello e Rotonda promosse in D pari punti in vetta 64 punti in 25 gare

4 – Calabria girone A: Reggio Mediterranea 49 punti in 24 gare Coeff. 2.042

5 – Campania girone A: Puteolana 62 punti in 27 gare Coeff. 2.30

6 – Campania girone B: Palmese 50 punti in 27 gare Coeff. 1.85

7 – Emilia Romagna girone A: Colorno 45 punti in 24 gare Coeff. 1.875

8 – Emilia Romagna girone B: Corticella 49 punti in 24 gare Coeff. 2.042

9 – Friuli Venezia Giulia girone unico: Torviscosa 47 punti in 22 gare Coeff. 2.136

10 – Lazio girone A: Real Monterotondo Scalo 50 punti in 25 gare Coeff. 2

11 – Lazio girone B: Gaeta 43 punti in 25 gare Coeff. 1.72

12 – Liguria girone A: Sestri Levante 49 punti in 22 gare Coeff. 2.227

13 – Lombardia girone A: Verbano Calcio 39 punti in 21 gare Coeff. 1.857

14 – Lombardia girone B: Vis Nova Giussano 46 punti in 21 gare Coeff. 2.19

15 – Lombardia girone C: Lumezzane 38 punti in 21 gare Coeff. 1.809

16 – Marche girone unico: Anconitana 40 punti in 23 gare Coeff. 1.739

17 – Molise girone A: Tre Pini Matese 51 punti in 23 gare Coeff. 2.217

18 – Piemonte girone A: Borgovercelli 40 punti in 21 gare Coeff. 1.904

19 – Piemonte girone B: Derthona e Saluzzo promosse in D a pari merito con 43 punti in 21 gare

20 – Puglia girone unico: Corato Calcio 54 punti in 25 gare Coeff. 2.16

21 – Sardegna girone A: Castiadas 48 punti in 23 gare Coeff. 2.087

22 – Sicilia girone A: Canicattì 52 punti in 24 gare Coeff. 2.166

23 – Sicilia girone B: Città di Sant’Agata 52 punti in 22 gare Coeff. 2.364

24 – Toscana girone A: Fratres Perignano 47 punti in 25 gare Coeff. 1.88

25 – Toscana girone B: Sinalunghese 46 punti in 25 gare Coeff. 1.84

26 – Umbria girone unico: Spoleto 41 punti in 23 gare Coeff. 1.783

27 – Veneto girone A: Montecchio Maggiore 45 punti in 22 gare Coeff. 2.045

28 – Veneto girone B: Portogruaro Calcio 45 punti in 22 gare Coeff. 2.045

ECCO LE SETTE

1 – Rotonda

2 – Saluzzo

3 – Città di Sant’Agata

4 – Puteolana 1902

5 – Sestri Levante

6 – Tre Pini Matese

7 – Vis Nova Giussano

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author