LEGA PRO, TIFOSO MUORE DURANTE COSENZA-MESSINA

LEGA PRO, TIFOSO MUORE DURANTE COSENZA-MESSINA

Una partita che ha fatto sorridere e al contempo piangere gli appassionati del Cosenza Calcio. Quest’oggi la formazione di Giorgio Roselli ha battuto in casa il Messina del tecnico Arturo Di Napoli, riscattando il ko della settimana scorsa subito per mano dell’altra siciliana, l’Akragas: 3-1 il punteggio in favore dei calabresi nel match valido per il 21esimo turno del campionato di Lega Pro Girone C.

I sorrisi sono tutti per la prestazione offerta dai Lupi della Sila, in gol con Arrigoni, Blondett e La Mantia, ai quali ha provato a rispondere, invano, il messinese Burzigotti. Le lacrime vengono versate, invece, per la morte di Geppino Spinelli, 75 anni, tifoso rossoblù, deceduto proprio allo stadio Gigi Marulla dopo i primi 5 minuti di gioco. Pronti gli interventi del personale sanitario presente all’interno dell’impianto cosentino. Per l’anziano tifoso del Cosenza, tuttavia, ogni tentativo è risultato vano. Nulla da fare per il sostenitore calabrese che è stato ricoverato in Rianimazione all’Ospedale Annunziata del capoluogo di provincia calabrese.

A fine gara, i calciatori del Cosenza in mezzo al campo, assieme ai tifosi presenti allo stadio, hanno voluto salutare con scroscianti applausi l’uomo tragicamente scomparso.

Kevin Marulla, team manager del club calabrese e figlio di Gigi (bandiera del Cosenza a cui è dedicato lo stadio) ha commentato commosso l’episodio. “Un sentito cordoglio alla famiglia ed un pensiero per Geppino. La vittoria è oggi tutta per lui”.

Categories: SERIE C

About Author