L’EUROPA TORNA A TRE COMPETIZIONI PER I CLUB, AGNELLI PRESIDENTE ECA LO HA ANNUNCIATO A SPALATO

L’EUROPA TORNA A TRE COMPETIZIONI PER I CLUB, AGNELLI PRESIDENTE ECA LO HA ANNUNCIATO A SPALATO

UNA VOLTA C’ERA LA COPPA DEI CAMPIONI E LA DISPUTAVANO SOLO LE SQUADRE CHE VINCEVANO IL CAMPIONATO.POI C’ERA LA COPPA DELLE COPPE E LA DISPUTAVANO CHI VINCEVA LA COPPA NAZIONALE E POI C’ERA LA COPPA UEFA DISPUTATA DALLE SQUADRE CHE ARRIVAVANO DAL SECONDO POSTO IN POI.SI TORNA DUNQUE ALL’ANTICO. 

L’European Club Association si è riunita a Spalato per la 21esima assemblea generale. Presenti i rappresentanti delle 232 società che fanno parte dell’associazione dei club calcistici europei. In apertura ha preso la parola il presidente dell’ECA e numero uno della Juventus Andrea Agnelli: “Le nuove normative saranno ancora più efficaci di quelle precedenti, che hanno fornito i risultati sorprendenti appena annunciati dalla Uefa”.

NUOVA COMPETIZIONE UEFA – “In attesa dell’approvazione dell’ExCo, è stato dato il via libera per introdurre una terza competizione, portando il numero complessivo di club a 96 a partire dalla stagione 2021-22”.

CALENDARIO – “E’ necessaria una valutazione dettagliata del calendario delle partite internazionali prima di presentare un nuovo modello post-2024. Il modello attuale deve essere modernizzato”.

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author