MARADONA: “HIGUAIN? DE LAURENTIIS VENDEREBBE ANCHE LA MOGLIE”

Il Pibe de Oro da Dubai dove ha ricevuto il premio del Globe Soccer Awards ha parlato del momento del Napoli ed è tornato sulla cessione del Pipita al Napoli: “De Laurentiis è disposto a vendere la moglie, ha visto che la Juve aveva bisogno di un bomber e gliel’ha venduto. Io non sarei mai andato dal Napoli alla Juventus ma oggi non c’è l’attaccamento che c’era ai miei tempi”. Il prossimo 16 gennaio Diego Armando Maradona dovrebbe tornare a Napoli per recitare sul palco del teatro San Carlo insieme ad Alessandro Siani. Difficile però che questa occasione speciale possa far scoppiare la pace fra l’attuale patron partenopeo Aurelio De Laurentiis e il Pibe de Oro. La sensazione la danno le ultime esternazioni della leggenda argentina che a margine del Globe Soccer Awards di Dubai ha parlato, a Sky Sport, senza peli sulla lingua dell’operato di ADL in particolare nell’affare che ha portato Higuain alla Juventus:

” De Laurentiis è uno che venderebbe la moglie figuratevi Higuain dopo che ha segnato 36 gol in una stagione. Ha visto che la Juve aveva bisogno di un bomber e gliel’ha venduto. Perché ha scelto la Juve? Ognuno nel suo cuore sceglie: o Napoli o Juve. Io ho scelto il Napoli, Higuain la Juve. Sono cambiati i tempi, noi eravamo attaccati alla maglia più che ai soldi oggi purtroppo non è più così. “

Muchas gracias Francesco Totti por regalarme tu camiseta para Navidad. Sos un grande!!!

Pubblicato da Diego Maradona su Martedì 27 dicembre 2016

Il gol di Mertens come le mie magie? Non scherziamo il suo era un cross…

Maradona ha anche commentato i recenti exploit di Dries Mertens da prima punta, una delle tante intuizioni di Maurizio Sarri un tecnico che secondo Maradona ha portato gli azzurri al livello della juve capolista.

” Mertens? Ho visto il suo gol col Torino, bisogna capire se era un tiro o un cross. Secondo me era un cross. Sicuramente è un gol splendido però dobbiamo dire la verità. Non voglio essere polemico, ha fatto una grande partita, gioca in un ruolo in cui non era abituato e lo sta facendo in modo meraviglioso. Pensavo che Gabbiadini potesse dare di più. Napoli da scudetto? Il fatto di sognare non lo può togliere nessuno. Non c’è tanta distanza tra la Juve e il Napoli. Mi pare che per adesso sono alla pari nel gioco, soltanto che il Napoli quando rientreranno gli infortunati potrà migliorare. “

Il Real sarebbe stato bello incontrarlo adesso

Prima di congedarsi Maradona ha anche detto la sua sull’ottavo proibitivo che metterà di fronte i partenopei al Real Madrid…

” Preferirei che fosse oggi, perché Cristiano Ronaldo non è in forma smagliante. Purtroppo il Napoli ha una squadra rinnovata e trova un avversario duro. Il Real è il Real e se come sembra recupererà Bale potrà essere anche un cliente più scomodo. ”

Stefano Dolci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: