MARSALA IN CRISI,I GIOCATORI: “SCENDIAMO IN CAMPO”

MARSALA IN CRISI,I GIOCATORI: “SCENDIAMO IN CAMPO”

Situazione paradossale in casa Marsala, con il club azzurro in profonda crisi societaria e sull’orlo del baratro del fallimento.

Situazione durissima anche per gli stessi calciatori del club siciliano, che con una nota ufficiale hanno espresso la loro opinione sottolineando che scenderanno in campo nonostante il mancato versamento dei rispettivi stipendi. Di seguito il messaggio dei giocatori azzurri:

In merito alla situazione venutasi a creare ci teniamo a comunicare dopo le innumerevoli promesse fatte e non rispettate (dal mercato di Dicembre 2019 ad oggi) tutta la verità per rispetto della tifoseria, della stampa, degli addetti ai lavori e soprattutto per rispetto della Città di Marsala e di noi stessi in primis come uomini:

– Mancanza di Stipendi (l’ultima mensilità percepita Ottobre 2019). Dopo tante parole e pochi fatti negli ultimi 3 giorni dopo l’esonero del Mister Terranova e del suo staff siamo stati abbandonati a noi stessi appunto senza Staff Tecnico, Staff Sanitario e senza aver ricevuto nessuna comunicazione.

Da giorni, più volte abbiamo richiesto un incontro con la proprietà aspettando fino a tarda notte, pensando di avere un confronto ma hanno sempre rimandato con scuse futili non rispettandoci come persone, calpestandoci la dignità e non capendo il momento critico che stiamo attraversando.

Dopo l’ennesimo tentativo, ieri venerdì 14 Febbraio 2020 dopo più di 8 ore di attesa allo Stadio L. Angotta di Marsala, abbiamo avuto un confronto con la proprietà. In questo confronto la proprietà dopo ore di accese discussioni, ci ha esplicitamente espresso testuali parole: “Al momento NON CI SONO SOLDI nelle casse della società del Marsala Calcio e quindi chi vuole restare al Marsala Calcio si adatta a queste condizioni oppure ogni calciatore è libero di scegliere il da farsi.”

Nonostante la totale perdita di credibilità della proprietà speriamo che il tutto si risolva nel più breve tempo possibile per il bene del Marsala Calcio e delle nostre famiglie. Noi come squadra nonostante ciò oggi 15 febbraio 2020 abbiamo deciso di non disertare la trasferta di Castrovillari e di onorare e rispettare i nostri contratti nonostante la situazione deficiitaria in cui ci troviamo per responsabilità sola ed esclusivamente della proprietà.FONTE RDC

Categories: SERIE D

About Author