PROCOPIO VATTENE,DISTRUTTA L’AGROPOLI ORMAI RETROCESSA

PROCOPIO VATTENE,DISTRUTTA L’AGROPOLI ORMAI RETROCESSA

L’allenatore dell’Agropoli Procopio è tra le maggiori cause della retrocessione dell’Agropoli.Passa per martire e vittima ma i risultati parlano chiaro.Da quando c’è lui i delfini hanno fatto una vittoria e due pareggi.Ieri sera nel post partita,dopo l’ennesima scoppola e goleada Bisogno era arrabbiatissimo.

Dopo il pareggio di 0-0 contro il Foggia il patron dell’Agropoli lamentava l’ennesimo cambio di formazione con almeno 4 giocatori cambiati.E’ vero che in settimana Sgambati se ne era andato alla Vibonese,ieri non ha giocato contro la Cavese,era in panchina,ma è anche vero che sono ingiustificabili i tanti cambi.Fra l’altro erano tutti e tre ancora in campo dal primo minuto Sollazzo,Cozzolino e Acunzo caso strano quando giocano insieme l’Agropoli prende sempre delle goleade.Possibile che in una situazione del genere i migliori restano sempre in panchina e ci riferiamo a Carrafiello,Doto(mai preso in considerazione) e Cappiello tanto per dirne qualcuno.Altri mandati via senza appello.Procopio ha fatto più disastri di Taccone e Ligenti in questa squadra.

Se i danni fatti all’Agropoli da parte dei primi due potevano essere riparati quelli che sta facendo Procopio non si possono riparare e l’Agropoli per colpa di questo scarso allenatore sta retrocedendo un’altra volta.La cosa migliore è che vada via subito.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author