SALERNITANA SCONFITTA AD AVELLINO, ORA TORRENTE RISCHIA DAVVERO

L’Avellino si aggiudica il derby con la Salernitana e centra la sesta vittoria consecutiva in campionato. Notte fonda per i granata, al quarto ko di fila: ora Torrente rischia davvero. Decisivi i cambi di Tesser nella ripresa: Roberto Insigne, subentrato a Bastien, serve un assist al bacio a Trotta, che aveva preso il posto di Tavano, e palla in rete.

Una favola, quella di Trotta, ormai in procinto di passare al Sassuolo. Doveva essere risparmiato proprio in vista della sua cessione e invece ha risolto la partita più sentita. Il bomber di Santa Maria Capua Vetere non poteva trovare modo migliore per salutare il suo pubblico.

IL TABELLINO DI AVELLINO-SALERNITANA:

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Jidayi, Biraschi, Chiosa; D’Angelo, Paghera, Sbaffo; Bastien (24’ st Insigne); Tavano (10’ st Trotta), Castaldo. A disp. Offredi, Nica, Rea, D’Attilio, Visconti, Mokulu. All. Tesser

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Ceccarelli, Trevisan, Empereur, Franco; Colombo (30’ st Donnarumma), Odjer (19’ Moro), Ronaldo, Zito (24’ st Bovo); Coda, Gabionetta. A disp. Strakosha, Ronchi, Bagadur, Tuia, Prce, Oikonomidis. All. Torrente.

Arbitro: Nasca di Bari

Ammoniti: Colombo, D’Angelo, Trevisan, Ronaldo, Frattali, Biraschi

Reti: 27’ st Trotta