SALERNITANA VACILLA MENICHINI IN ARRIVO CALORI

SALERNITANA VACILLA MENICHINI IN ARRIVO CALORI
calori

SALERNO La panchina di Menichini torna decisamente a vacillare. La società non ha digerito la sconfitta contro il Bari, soprattutto non ha gradito e capito le scelte tattiche dell’allenatore che, da quando si è insediato al posto di Torrente, ha raccolto solo una vittoria in nove giornate. L’attesa svolta non c’è stata, la difesa continua a subire gol (ora è la più perforata del campionato) e la squadra è al penultimo posto. Le scelte iniziali col Bari, aver tenuto ancora in naftalina Ronaldo a centrocampo, aver sacrificato Nalini dall’inizio (il veronese si è stirato) sono solo alcuni dei capi d’accusa. Così come aver tenuto in panchina Zito e Donnarumma, in campo e protagonista solo perchè un compagno si è fatto male.Restano nove giornate, il distacco dai playout è di tre punti, aprile sarà il mese decisivo. Lotito ha sentito telefonicamente Mezzaroma e poi Menichini, al quale ha espresso tutto il proprio disappunto, il tecnico ha spiegato il proprio pensiero e assicuraato di credere ancora nella missione. La società, filtra, sta valutando tutte le soluzioni, non è escluso un nuovo ribaltone. La soluzione Torrente però sarebbe già stata scartata.Antonio Colavolpe

Categories: SERIE B

About Author