SCATTA IL RITIRO PUNITIVO DELL’AVELLINO A PAESTUM NELL’HOTEL DELLA NAZIONALE

SCATTA IL RITIRO PUNITIVO DELL’AVELLINO A PAESTUM NELL’HOTEL DELLA NAZIONALE

Oggi  scatta  il ritiro dell’Avellino che si radunerà all’Hotel Ariston di Paestum. Presso il campo di gioco della struttura, fino a venerdì 9 ottobre, i calciatori svolgeranno allenamenti a porte chiuse.Giovedì alle 15 è in programma una gara amichevole, con ingresso gratuito, presso lo stadio Comunale Solaro di Ercolano contro l’Herculaneum, formazione capolista del girone A di Eccellenza. Al termine del test la squadra farà rientro a Paestum.Sabato mattina, 10 ottobre, è in programma la rifinitura a porte chiuse al Partenio-Lombardi e successivamente la conferenza stampa del tecnico Tesser alla vigilia del match di Livorno.A Paestum per ritrovare la giusta serenità in vista della gara di Livorno in programma domenica.I lupi dunque faranno i bagagli migrando da quel “Partenio-Lombardi” che sabato, dopo il sonoro poker incassato per mano del Vicenza, gli ha riservato soltanto fischi e contestazioni. L’Ariston Complesso alberghiero imponente a quattro stelle, l’Hotel Ariston dispone di cinque campi di calcio tutti recintati (foto), di cui tre regolamentari e due di misure ridotte. Uno solo dispone di illuminazione.Per la squadra biancoverde una nuova reunion dopo quella di inizio annata a Sturno per il ritiro pre-campionato. Questa volta però si tratta di una sorta di ritiro punitivo-meditativo che dovrà indurre staff tecnico e calciatori a riflettere sul deludente avvio di campionato.Il Cilento è un territorio tradizionalmente amico della famiglia Taccone e dell’Avellino in virtù dello stretto legame instaurato con l’imprenditore nonché presidente dell’Agropoli Domenico Cerruti. E’ da qui che dovrà cominciare un nuovo torneo per la truppa di Tesser.

Categories: SERIE B

About Author