SERIE A FRIZZANTE: LA LAZIO ESPUGNA PARMA, ATALANTA A VALANGA SUL CHIEVO

SERIE A FRIZZANTE: LA LAZIO ESPUGNA PARMA, ATALANTA A VALANGA SUL CHIEVO

FROSINONE, 21 OTT – Frosinone ed Empoli hanno pareggiato 3-3 in un incontro della nona giornata del campionato di calcio di serie A. Un autogol di Silvestre all’8′ ha portato in vantaggio la squadra di casa, che poi ha subito la rimonta degli ospiti con Zajc al 32′ e lo stesso Silvestre al 6′ della ripresa. Reazione del Frosinone con una doppietta di David Ciofani, al 7′ su rigore e quindi al 18′. Il turco Ucan al 34′ ha riportato il risultato in parità. Il pareggio lascia i laziali penultimi con un punto e l’Empoli terz’ultimo a sei.

Esordio amaro per Gian Piero Ventura, sulla panchina del Chievo, travolto in casa per 5-1 dall’ Atalanta. “Sul piano numerico – ha detto a Sky il tecnico – credo sia una partita che non si può neppure commentare. Non è stata neppure iniziata. Dopo 5′ si capiva che non c’erano possibilità. Volevamo giocare ma non c’era la serenità di fare anche la giocata più banale. In questi primi sei giorni alla guida della squadra – ha aggiunto- siamo partiti dal gioco e probabilmente è stato un errore. Per fare il gioco devi avere personalità e serenità. Bisognerà fare un passo indietro, ho sbagliato io”. Per il futuro comunque Ventura ha le idee chiare: “Dobbiamo ripartire dalla serenità, dalla riconquista della cattiveria in campo, occorre anche una condizione fisica che lo permetta, oggi dopo mezzora alcuni giocatori erano già arrivati”.

La Lazio con mestiere e concentrazione sblocca la difficile trasferta di Parma e porta a casa tre punti importanti che, in attesa del derby di Milano stasera, le valgono il 3/o posto solitario. Sorridono i due fratelli Inzaghi perché anche Pippo conquista un punto col Bologna, che recupera due gol a un Torino sciupone. In zona retrocessione spettacolare ma sterile 3-3 tra Frosinone e Empoli, mentre l’Atalanta si catapulta in acque tranquille travolgendo il Chievo con una tripletta e un assist di Ilicic. Per Giampietro Ventura un esordio da incubo sulla panchina veneta: 1-5 per gli orobici.

La Juve ha la prima incertezza del suo campionato d’assalto e permette al regolare Napoli di Ancelotti di rifarsi sotto e di tenere viva una corsa scudetto che sembrava quasi in archivio. In attesa dell’Inter, impegnata nel derby in notturna, la Lazio con mestiere e concentrazione sblocca la difficile trasferta di Parma e porta a casa tre punti importanti. Sorridono i due fratelli Inzaghi perché anche Pippo conquista un punto col Bologna, che recupera due gol a un Torino sciupone. In zona retrocessione spettacolare ma sterile 3-3 tra Frosinone e Empoli, mentre l’Atalanta si catapulta in acque tranquille travolgendo il Chievo con una tripletta e un assist di Ilicic. Per Giampiero Ventura un esordio da incubo sulla panchina veneta.

Categories: SERIE A

About Author