SIBILIA,ZIGARELLI E LA STRADA DI VILLARICCA

SIBILIA,ZIGARELLI E LA STRADA DI VILLARICCA

La figc lnd in Campania vive un momento difficilissimo.La sentenza del Gup sul caso Gagliano Tambaro rimette in discussione tutto il sistema interno e gli imbarazzi di questi giorni la dicono lunga.L’azione di risarcimento danni già pronta nei confronti di Giuliana Tambaro, e Gagliano andrà fino in fondo e ancora non si comprende se lo stesso ex presidente intende chiedere i danni anche alla federazione,dà inquietudine e ansia ai vertici regionali anche se non lo dimostrano,fanno finta che nulla è successo e invece è successo di tutto. Perchè la denuncia fatta dalla Tambaro ha cambiato il corso delle cose e ora il respingimento di tale denuncia da parte del tribunale rimette in gioco Gagliano se non praticamente moralmente.E ora chi restituisce al comitato regionale la presidenza Gagliano? Zigarelli e compagnia bella sono si stati eletti legittimamente e su questo non ci piove, ma ora Gagliano viene riabilitato.In che modo si muoverà l’ex presidente?Intanto le società cominciano a confrontarsi e si chiedono se è stato giusto o no quanto si è verificato.La denuncia della Tambaro, dove la delegata del calcio femminile accusava Gagliano di aggressione e la conseguente squalifica dello stesso ex sindaco di Praiano,aveva messo alle corde l’ex presidente costringendolo alle dimissioni e ad arretrare rispetto ad un’elezione salutata in Campania da un plebiscito visto che Gagliano veniva da tre mandati,cosa unica,nel consiglio nazionale federale.

E ADESSO SIBILIA COSA FA?

Sibilia non ti sembra che l’esperienza di Gagliano sia stata troncata troppo frettolosamente?Le società che avevano affidato a Gagliano l’operazione rilancio dopo le esperienze burrascose precedenti oggi si chiedono perchè tutto questo?Il calcio campano è in crisi e il presidente attuale Zigarelli, al momento,nonostante l’impegno e la buona volontà,non riesce a farlo rialzare.C’era proprio esigenza di far saltare Gagliano personaggio di comprovata esperienza e di incontestabile statura morale innamorato del calcio e della federazione? Quell’aggressione non c’è stata lo ha deciso un tribunale,un giudice,un istituzione suprema. Ma lo sapevano tutti,lo sapevi anche tu.Ma non hai fermato la mano della Tambaro che ha firmato una denuncia dichiarando una cosa che non era accaduta(il fatto non sussiste).E’ giusto questo?E tutte le società,gli atleti,la gente comune cosa deve pensare caro Cosimo?Quello che io e te stiamo pensando in questo momento? Perchè Gagliano è stato deferito,squalificato e cacciato,sbattuto fuori a calci nel sedere e trattato come l’ultimo di questo mondo.E invece la verità ne ha confermato la bontà e la serietà. Perche’ avete fatto questo?Non sarebbe giusto rimettere tutto a posto ridando la presidenza a Gagliano evitando così risarcimenti,altre cause e altri imbarazzi? San Paolo si convertì sulla strada di Damasco.Non sarebbe ora che tutti quanti voi vi convertiate tornando dalla strada di Villaricca? Pensaci Cosimo e non trascurare questo messaggio.Sergio Vessicchio

Categories: CALCIO

About Author