SIMEONE A NAPOLI E’ GIA’ UN IDOLO

L’umiltà, la voce strozzata dalla commozione e gli occhi ancora lucidi e pieni di gioia di Giovanni Simeone, ieri a fine gara, hanno raggiunto il cuore di tutti gli appassionati sportivi.
Da ragazzino sognava di avere un’opportunità ed oggi è arrivata: al Napoli per continuare la tradizione di argentini – da Sivori, Pesaola, Maradona, Lavezzi e Higuaín – e coronando il suo sogno più grande, giocare la Champions.
Ieri sera, non appena ha visto Lavezzi, opinionista a bordocampo, non ha esitato un attimo ad abbracciarlo, riconoscendo il suo talento e il peso della sua storia con la maglia del Napoli.
Indipendentemente dai risultati che otterrà con la maglia del Napoli, Giovanni Simeone ha già mostrato un attaccamento pazzesco per una piazza e una tifoseria come quella napoletana. In un calcio di romantici, per chi sogna ancora uno sport onesto e genuino, viva mille volte i ragazzi perbene come Giovanni. Dopo il gol all’esordio in Champions meriti solo auguri per altri grandi traguardi! Dario Santoro

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: