TARANTO, IL DS VOLUME: “PER QUESTA SQUADRA STO BUTTANDO IL SANGUE, SORRIDO DINANZI ALLE CRITICHE”

C’è tanto malumore nella piazza di Taranto dopo la retrocessione in Serie D dall’ultimo posto in Lega Pro. I tifosi sono delusi e arrabbiati con la dirigenza che comunque sta cercando di rimettere insieme i cocci e tentare di disputare un campionato di Serie D con l’unico scopo di ritornare immediatamente tra i professionisti. Il nuovo DS, Luigi Volume, ha postato su Facebook un lungo messaggio dopo alcune critiche che gli sono state rivolte: “In questo periodo sto accettando critiche gratuite, scetticismo, boicottaggio, tutto quello che può servire per destabilizzarmi stanno cercando di tirarmelo addosso, però io sorrido e prego, sono sereno, tranquillo, cammino a testa alta , perché nonostante tutto quello che si possa dire questo è il lavoro che con sacrificio studio e abilitazioni conseguite e tanto e tanto amore faccio e ho scelto di fare, da qualche anno giro l’Italia con una borsa e tutti i miei appunti, non mi preoccupa un insulto una chiacchiera uno sguardo cattivo, non mi preoccupa nulla, assolutamente ma non perché sono presuntuoso, semplicemente perché so che sto buttando il sangue dalla mattina alla sera e sono apposto con la mia coscienza perché so per certo che sto facendo tutto il massimo per fare bene, poi di discorsi se ne possono fare tanti tantissimi, come vedete le mie interviste sono con il contagocce non mi piace apparire in TV, preferisco dedicarmi a lavorare e rispondere con i fatti, perché con il lavoro sono convinto di ripagare tutta la gente che ora ha fiducia in me, sono orgoglioso del simbolo che indosso sul mio petto, certo è sicuro con umiltà e sacrificio alla fine…”. Stefano Esposito