TERREMOTO SESSANA: VIA CAMORANI, FAVA E IL 97 MIGNOGNA

SESSA AURUNCA – Vero e proprio scossone a Sessa Aurunca. Secondo fonti attendibili, la Sessana avrebbe deciso di interrompere il rapporto con tre calciatori che hanno fatto parte della rosa gialloblù sia nella scorsa stagione che fino ad ora. Una scelta, frutto del ridimensionamento del progetto, che è stata decisa dal presidente Isidoro Vrola dopo la debacle di sabato pomeriggio a Cardito contro la Boys Caivanese. Una sconfitta per 4-0 che spinge la Sessana a -12 dalla vetta, occupata attualmente dall’Herculaneum, e che mette quasi definitivamente la parola fine ai sogni di gloria. Anzi ora c’è da guardarsi le spalle, poiché dista appena quattro punti il quintultimo posto (zona play-out).

DECISIONI DRASTICHE. Secondo quanto appreso, è stato dato il benservito ai due atleti di maggior spessore nell’organico, l’attaccante ex Udinese, Napoli e Salernitana Dino Fava Passaro ed il centrocampista ex Lecce, Siena e Fiorentina Alfonso Camorani. Oltre a loro, è stato mandato via anche il promettente under classe ’97 Raffaele Mignogna. Movimenti in uscita che seguono all’addio di Riccardo Ricciardi, sostituito in settimana dal nuovo allenatore Pompilio Cusano. Ma, come assicurano da fonti vicine all’ambiente sessano, altre decisioni drastiche potrebbero essere prese nei prossimi giorni, con altri calciatori che potrebbero lasciare anzitempo la piazza.

Domenico Vastante

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: