ZIGARELLI SCIOGLIE I CANI, UN ESERCITO DI CIALTRONI FALLITI SI SCATENANO SUL WEB

ZIGARELLI SCIOGLIE I CANI, UN ESERCITO DI CIALTRONI FALLITI SI SCATENANO SUL WEB

Si sa funziona così,quando le verità sono scomode e escono a galla ci sarà sempre chi tenta di difendere l’indifendibile. Ci sarà sempre chi dopo aver leccato il fondoschiena e per un tozzo di pane è pronto a partire alla carica pur di preservare il suo posticino piovuto dall’alto nonostante sia l’esempio negativo sotto tutti i punti di vista sia umano che sportivo. Zigarelli scioglie i cani,manda i suoi adepti a rispondere sotto i nostri articoli difendendo l’indifendibile,braccia private all’agricoltura che invece hanno un incarico federale piovutogli dall’alto per chissà quale grazia divina. Gente che in passato facevano i faccendieri spacciandosi per direttori sportivi che hanno fatto fallire e retrocedere consecutivamente piazze storiche del calcio campano e che mercanteggiavano a nero con le liste dei calciatori ricattando loro e i familiari, gente defenestrata dall’ADICOSP(associazione direttori sportivi) riciclatasi nella federazione non avente nè arte nè parte e che ha sempre promesso sponsor in giro per le squadre,presidenti che hanno falsato campionati partecipando da cenerentola improvvisandosi anche allenatori in preda a manie di protagonismo,giornalisti alla mercè dei poteri forti con la speranza di ottenere un giorno un incarico(illusi fa tutto la Tambaro),traffichini del peggior rango che parlano bene solo perchè hanno il fratello, il cugino, il nipote in federazione, segretari che lavorano per 300 società e contemporaneamente fanno i ds e i procuratori. Queste sono le note di merito per ottenere un incarico in federazione per poi prostrarsi ai loro piedi e leccare, leccare e leccare all’infinito.

Ora come i cani questi CIALTRONI e FALLITI nullafacenti affamati delle briciole che gli tirano Zigarelli e la Tambaro corrono a insultare e infamare sui social cercando di mistificare la realtà utilizzando la menzogna proprio come chi li ha messi è salito al potere. Un esercito di consumatori abusivi d’ossigeno, soggetti depensanti dediti solo a difendere il loro orticello sparando cazzate astronomiche sui social accompagnati da una scarsa dimestichezza della lingua italiana. Questi sono coloro che attorniano gli “abusivi” di professione, questa è la classe dirigenziale che fa emergere la nostra regione staccando tutte le altre, il “nuovo che avanza”, i dirigenti casti e puri che ci indicheranno la retta via e che faranno emergere il calcio campano. Stiamo ricevendo tantissimi messaggi e telefonate di gente che ci ringrazia di aver smascherato questi leccapiedi,sono tantissime le manifestazioni di vicinanza che stiamo avendo in questi giorni e ora dovranno inventarsene un altra per tapparci la bocca, servirà un altra polemica strumentalizzata come quella della guardalinee donna (vero Giuliana Tambaro?) per metterci a tacere. Per il momento ci hanno sciolto i cani,personaggetti che senza questa federazione e questi vertici erano costretti a trovarsi un lavoro o a navigare nella loro mediocrità che da sempre li classifica. Sergio Vessicchio

Categories: DILETTANTI

About Author