ALLEGRI SCONTRO FRONTALE CON NEDVED E PARATICI,MA QUALE VERTICE

ALLEGRI SCONTRO FRONTALE CON NEDVED E PARATICI,MA QUALE VERTICE

S’infiamma il clima a Torino in questa fase delicata.mentre si attende l’esito di un vertice,ammesso che ci sia,si fa durissimo lo scontro tra Allegri e la dirigenza.Nedved ha detto chiaramente che la rosa non può essere migliorabile,Allegri ha messo in dubbio il lavoro di Paratici facendo sapere che vuole 5 giocatori e che molti se ne dovrebbero andare.Si va ad un finale di stagione in maniera rovente.Di fatto,così facendo,Allegri fa intuire i fallimenti della squadra nella rosa poco meritevole e non all’altezza mentre per Nedved e Paratici la rosa è ottima ed è l’allenatore incapace di farla girare.Allegri blinda la sua posizione in caso di conferma con degli acquisti,per Nedved e Paratici tutto questo è inaccettabile.Agnelli è arbitro della situazione nel mezzo di uno scontro che non può dare i frutti concreti per il prossimo anno.

Allegri sta mettendo in discussione i campioni della Juventus per pararsi il culo.Quello che di fatto successe al Milan quando litigò con mezza Milanello prima di essere sbattutto fuori a calci in culo.Facendo attente valutazioni chi ha ragione fra le due parti?Allegri che definisce la rosa incompleta e senza uomini importanti nei vari reparti o la dirigenza arroccata sulla difesa del proprio lavoro dopo la costruzione di una squadra ritenuta da molte parti in grado di ben figurare in tutte le competizioni?Di questo passo rompono il giocattolo e costringono il presidente a fare da paciere in un un momento difficile e strategico quello della programmazione per la prossima stagione.Quale vertice qui siamo allo scontro senza eslusione di colpi.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE A

About Author