IL MERCATO DELLA FIORENTINA NON DECOLLA VEDIAMO PER QUALE MOTIVO

0
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, persona che gioca a calcio, persona che gioca a football e testo
Ogni calciomercato, da tanti anni, ho un giornale di riferimento: leggo le anticipazioni su questa o quell’altra trattativa e so per certo che non arriveranno mai. E’ scientifico, ormai non devo nemmeno più fare verifiche. Dopo le boutade Zaniolo, Berardi e Vicario, l’ultima si chiama Rovella.
Da Torino mi dicono che è incedibile, anche per quanto è stato pagato: 26 milioni mentre aveva il contratto in scadenza con Preziosi. Non a caso è stata una delle prime operazioni entrate nel mirino degli investigatori per il caso delle plus valenze con gli ormoni della juve.
Ma, soprattutto, viene da tutti considerato il nuovo Barella e accostarlo alla Viola come cifra da scontare sul resto del montepremi Vlahovic, non fa nemmeno sorridere.
Quasi quanto il ritorno di Torreira che, purtroppo, me lo danno 100 a 1. Devo fare mea culpa, perché l’anno scorso non avevo capito quanto il problema fosse soprattutto con l’allenatore.
Succede. A volte sbaglio anch’io…
Capitolo Portiere
Se MU o Chelsea arriveranno a Onana (ormai l’Inter è come noi: non ha nessuno incedibile), Vicario sarà il nuovo portiere interista. Carnesecchi costa molto e gli altri come Caprile (dovrebbe sostituire Vicario all’Empoli), Montipò, Falcone, Di Gregorio non convincono pienamente. Qualche dirigente ha sussurrato che la coppia Cerofolini-Terracciano potrebbe non essere male.
Ecco, sono felice che il sussurro mi sia stato riportato e non sia stato fatto davanti a me, perché non so come avrei reagito…
Burdisso vorrebbe portare un portiere straniero. Il portoghese Maximiano era arrivato alla Lazio con l’allure della grande promessa (3.63 salvataggi importanti a partita, di media, al Granada) e non è stato pagato poco: 10 milioni tra fisso e bonus. Potrebbe essere una buona scommessa, ma non economica, soprattutto trattando con Lotito.
Però qualcosa mi dice che la Fiorentina 10/12 milioni in un portiere, non li spenderà.
Il Centravanti
Da Viale Fanti fanno sapere che non ci sono richeste per Jovic e Cabral, se non in prestito (chi lo avrebbe detto…). Sempre molto alte le possibilità di ripartire da loro, ma allora serviranno punte esterne tostissime, che però costano molto.Il sogno è Nico Williams del Bilbao, che però costa molto, almeno 30 milioni, ma è un esterno che va in doppia cifra ed ha 20 anni.
Visto che il presidente dice sempre che dobbiamo cercare possibili plusvalenze, Williams è un assegno in bianco…Indiscreto Viola

Lascia un commento