IN SERIE B E’ UN SABATO DI SOLI PAREGGI

Solo un paio di gol nel sabato di Serie B, tutti nella stessa partita: 1-1 tra Ascoli e Spal, apre Gondo su rigore e pareggia l’ex Maistro. Parma-Perugia e Genoa-Benevento finiscono 0-0. Al Ferraris un super Paleari, protagonista di ottimi interventi, ha salvato i campani dalla seconda sconfitta di fila.

ASCOLI-SPAL 1-1

Il Del Duca è fortunato. Gli unici due gol del sabato di B si vedono qui. Vantaggio Ascoli al 20′: contatto Tripaldelli-Gondo dentro l’area, Gariglio non ha dubbi e fischia il penalty. Lo stesso Gondo si palesa sul dischetto e non sbaglia. Primo gol in campionato per l’ex punta della Fiorentina, vecchio protagonista del reality show “Calciatori – Giovani Speranze”. La supremazia dura poco, però. Al 27’ Maistro, ex di giornata, tre reti con l’Ascoli l’annata scorsa, trova il pari con uno scavetto forte e preciso. Nella ripresa succede poco: al 48’ destro di Moncini di poco a lato, poi solo un paio di sortite bianconere. Ascoli a 4 punti, Spal a uno.

GENOA-BENEVENTO 0-0

—Partita senza reti, ma al Ferraris succede di tutto. E il Genoa si infrange su Alberto Paleari, trent’anni tra una decina di giorni, man of the match. Pronti, via ed è subito Genoa: Ekuban appoggia in rete di testa un cross dalla destra, ma è tutto fermo. Fuorigioco. Venti minuti dopo Paleari atterra Portanova in area di rigore. L’arbitro Pezzuto prima assegna il penalty, poi lo revoca dopo aver consultato il Var. La ripresa riprende lo stesso trend dei primi 45’. Il Genoa attacca e il Benevento resiste come può. Al 50’ Paleari si oppone al destro di Badelj, poi si ripete su Coda al 70’ (destro al volo salvato in angolo con le dita). Al 73’, invece, Viviani non approfitta di un errore in costruzione del Genoa e calcia fuori da venti metri, con due compagni smarcati. Passa un minuto e il Genoa riesce a pungere: Gudmundsson salta tutti sulla sinistra e serve Yeboah. L’azzurro appoggia in rete di testa, ma è tutto fermo. Di nuovo. Secondo fuorigioco, visto sempre con l’aiuto del Var. A 3’ dalla fine Paleari ancora protagonista su tiro da fuori di Yalcin (90’). Il Genoa balza a 4 punti. Il Benevento trova il primo risultato utile.

PERUGIA-PARMA 0-0

—Altro match senza reti, stavolta con pochi guizzi da segnalare. Il tutto tra due squadre che non riescono a trovare la prima vittoria in campionato. Al minuto 8’ grande occasione per Olivieri, 5 reti in sei mesi la stagione scorsa, ma Chichizola fa buona guardia e blocca la sfera. Poche occasioni, pochi sussulti, un paio di sortite da ambo le parti senza pericoli particolari. Al 66’ ancora Perugia.Solita mischia dentro l’area, ma Del Prato salva in angolo in scivolata. A 5’ dalla fine sinistro di Vazquez dal limite, ma Gori blocca senza problemi e tiene a galla il Perugia, che però in contropiede non affonda. Al Curi finisce senza gol.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: