L’AGROPOLI VEDE IL SECONDO POSTO INFIMO E DE SIO IN GOAL CONTRO UN BUON VOLCEI BUCCINO 2-0

0

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 7 persone, persone che praticano sport, persone in piedi, attività all'aperto e il seguente testo "BUCCINO"

 

 

Per un’ora circa il Volcei Buccino ha tenuto sotto scacco l’Agropoli dominando in lungo ed in largo e sbagliando a più riprese l’appuntamento con il Goal. L’Agropoli cinica, finalmente spietata, ha fatto sua l’intera posta i palio entrando nell’ipotesi secondo posto con un’altra vittoria delle due rimaste. Turco sbaglia la formazione e il modulo. Ha schiarato un 4-4-2 lasciando ancora fuori il miglior under per distacco di tutto il girone Salerno, ragazzo strepitoso di di sicuro avvenire e già pronto per categorie professionistiche, ad Agropoli però non gioca. Il migliore in campo senza ombra di dubbio De Mattia l’altro under capace di intrepretare con quantità e qualità le consegne del tecnico. Sugli scudi De Sio, non si è trattata della sua migliore partita perché schierato in un ruolo non suo ma è stato determinante per il risultato come vedremo. Parte subito bene la squadra ospite e tinge d’assedio i delfini, va più volte e con facilità vicina al raddoppio, l’Agropoli si limita agli alleggerimenti ma colleziona solo calci d’angolo mentre gli uomini di Osvaldo Ferullo dicono dominano in mezzo al campo dove vanno sempre in superiorità numerica e con determinazione arrivano costantemente al tiro e alla conclusione.

 

 

E’ vero che Gesualdo non fa grandi parate ma è anche vero che se li vede arrivare da ogni parte e deve superarsi per tenere lontano il pallone dalla sua porta sui cross smanacciando a destra e manca il pallone. Nella ripresa al 55 ‘ la svolta perchè Peloso s’invola sulla fascia destra e mette solo davanti alla porta a Senatore il pallone del vantaggio, la tocca pochissimo De Sio quanto basta per sporcarla a pochi centimetri dalla linea di inducendo Senatore a buttarla clamorosamente fuori. Sul capovolgimento di fronte, dopo un paio di clamorose giocate negative dei due under De mattia e Mattia Maiese la palla arriva sui piedi Abayan in area il quale in qualche modo è riuscita a far arrivare la palla sui piedi di Infimo il quale con la punta del piede sinistro mette alle spalle del portiere. Goal determinante e fondamentale uno dei più importanti della stagione. Il Volcei con il passar del tempo cala atleticamente, Ferullo toglie i senatori e mette dentro gente fresca dando all’Agropoli spazi enormi nei quali i delfini si buttano e così su un blocco di De Sio la palla va a De Matia il quale a grandi falcate si avvia verso la porta avversaria, alla sua destra lo ha seguito De Sio al quale serve la palla del 2-0 perchè il diagonale dell’eccelso giocatore cavese termina in rete. La partita termina con delle giocate di grande spessore calcistico di Salerno nel frattempo entrato in area, il gioiellino salernitano ad un certo punto ha dato un pallone ad Abayan solo davanti al portiere per il goal del 3-0 ma l’argentino spara altro tra i beffeggiamenti del pubblico. Questo giocatore è ormai alle comiche finali. L’Agropoli batte il Volcei e mette una serie ipoteca sul secondo posto. Sergio Vessicchio

LE PAGELLE

Gesualdi, 7 senza grandi parate ma una gestione perfetta in special modo sulle palle alte.

De Sio,9 Eppure non si tratta della sua migliore partita, non ha giocato ai suoi livelli ma è stato così tanto determinante in questa partita da meritare un voto altissimo. troppo bello da vedere quando è in vena, divertente, piacevole, forte, tecnico, bravo, qualche volta irritante, ma è immenso. E’ di altre categorie.

Maiese D. 6,5 il suo solito grande apporto alla squadra nella doppia fase, la sua presenza è fondamentale perchè si tratta del miglior giocatore del campionato nel suo ruolo.

Maiese M. 4,5 Non entra mai in partita. (60′ Salerno 7  poco tempo a disposizione per mettere in mostra il suo talento eccelso da una palla goal ad Abayan),

Follera, 6,5 ordinaria amministrazione ma la sua presenza pesa per esperienza innanzitutto.

Giordano,6,5 prima partita da titolare per questo straordinario calciatore e si vede che è troppo bravo come Follera.

De Mattia,8 strepitoso, era su tutti i palloni, preciso, agonismo e qualità le doti migliori.

Monteiro  5 non sembra all’altezza della situazione e non aiuta i compagni.(86′ Urruty S.V),

Abayian 4 solo un assist per Infimo poi tanta confusione  (92′ Vuolo S.V)

Natiello 7 Sotto tono, ha colpio una traversa, a sprazzi ha dato il meglio ma è stato toccato duro più volte e questo ha bloccato la sua partita.

Infimo 7 Ha sbloccato il risultato ma ha giocato la migliore partita, ha tenuto bene palla, ha dato una grossa mano in attacco visto che era schierato da supporto si è messo a disposizione questa volta con qualità, speriamo bene(69′ Russo s.v)

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: